L’incredibile potere delle piastre di Tesla

L’incredibile potere delle piastre di Tesla

- in Scienza
1326
0

Le piastre purpuree di Tesla aumentano il campo energetico e lo stato vibrazionale di qualsiasi organismo vivente. Possono energizzare cibi e bevande, aiutano a rigenerarsi dall’ inquinamento elettromagnetico e portano armonia nell’ambiente in cui si vive.

Nikola Tesla chiamò queste piastre “Antenne o portatori di energie libera”.
Le piastre purpuree di Tesla aumentano lo stato energetico del corpo umano, come indicano le misurazioni con i dispositivi radionici e riescono a creare un campo di armonizzazione che influisce in maniera positiva chi le usa. Possono pulire a livello energetico il cibo e le bevande e promuovere la crescita e la proliferazione delle piante.

 COME SONO FATTE LE PIASTRE PURPUREE DI TESLA?

Le piastre sono in alluminio, che viene prima anodizzato (ossidazione elettrolitica) secondo un particolare processo e poi colorato. In questo modo lo spin degli atomi e degli elettroni dell’alluminio viene definitivamente modificato, entrando in risonanza con l’energia fondamentale dell’universo(Chi, Prana, Orgon etc.).
Le prime piastre furono realizzate e brevettate da Ralph Bergstresser, che trasse l’idea e le modalità per realizzarle da un’idea di Nikola Tesla, con il quale lavorò per un certo periodo. Con l’anodizzazione, il campo delle Piastre Purpuree viene modificato ed comincia ad nteragire con i Tachioni, così la loro superficie assume una struttura cristallina.

Tesla aveva già parlato dei Tachioni alla fine del XIX secolo e usò la loro energia in alcune sue invenzioni. L’energia dei Tachioni influenza le strutture subatomiche ordinandole, allineando le strutture molecolari in maniera unifore, armonizzando l’energia vitale e indebolendo i campi di perturbazione. Tesla disse che quando i Tachioni vengono rallentati essi producono campi di energia di alta densità. Come vettori di informazioni hanno degli effetti benefici su ogni organismo vivente e neutralizzano i campi negativi.

Il trattamento anodizzante permette ai Tachioni di passare attraverso le piastre di alluminio non trattato senza alcun impedimento. In pratica viene creato un campo che rallenta i tachioni e permette loro di essere caricati di energia e informazioni.


La composizione chimica delle piastre è la stessa dei rubini e degli zaffiri, anch’essi costituiti da ossido di alluminio. Sappiamo che i rubini danno energia e che per questo motivo furono chiamate nel Medio Evo le “pietre della vita”.
Queste piastre contribuiscono ad innalzare il tasso vibratorio di chi le utilizza. In nessun caso possono avere qualche effetto negativo. Le piastre non sono “caricate”, ma utilizzano l’energia di base dell’Universo, l’energia libera.

GLI EFFETTI DELLE PIASTRE POSSONO ESSERE PROVATI?

L’effetto delle piastre può essere provato con vari strumenti radiestesici, comeBiopulsar – Reflexograph®, il Quantec o il GVD, uno strumento di bioelettrografia ideato dal fisico russo K. Korotkov, che permette di visualizzare la distribuzione del campo umano e renderlo facilmente riproducibile. Qui potete osservare due immagini del dito anulare sinitro catturate con il GVD prima e dopo l’esposizione alle piastre di Tesla.

Senza piastra di Tesla - 4° dito sinistrogvdcapture2finge

 

 Durante questa misurazione, il livello di energia di un individuo può oscillare (o vibrare) intorno ai 25.000 cicli al secondo.Quando tenete una piastra viola, la lettura aumenta immediatamente fino a 90.000-95.000 cicli al secondo. Non resterà a questo livello, ma con il continuo utilizzo della piastra, aumenterà lentamente ad un valore costante di 100.000 cicli al secondo.
QUALI EFFETTI SI POSSONO OTTENERE?
Le piastre possono essere portate con sé (in tasca o nella borsa) per accrescere il tasso di energia vibratoria, ottenendo maggiore forza e dinamismo. Sono inoltre efficaci per eliminare dolori di qualsiasi genere, semplicemente appoggiandole sulla zona dolorante. Alcuni riescono ad indossarle per tutto il giorno, per altri sono sufficienti 30-60 minuti al giorno. La reazione è personale e soggettiva, e ciascuno deve trovare la modalità più adatta. Possono anche essere utilizzate appoggiandovi semplicemente sopra oggetti, cibi, bevande, etc. Per l’acqua e i cibi sono consigliati almeno 5-15 minuti. E’ possibile metterla sotto il cuscino quando si dorme per unriposo migliore, utilizzarla per energizzare i cristalli, per ridurre l’effetto delleradiazioni elettromagnetiche (cellulari e cordless, computer, ecc..), per una migliore concentrazione, per promuovere e accelerare la guarigione di tagli, ferite, bruciature,per alleviare il mal di testa o per ridurre la nausea

Se volete più informazioni o per acquistare le piastre nei seguenti formati potete farlo sulla pagina Tesla Products – Energy of life o scrivendo alla mail: [email protected]
Piastra grande cm. 21 x 21
Piastra con Fiore della Vita cm. 8.5 x 5.5
Piastra rotonda cm . 9 x 9
Ciondolo con fiore della vita
Pendente con Angelo

http://www.dionidream.com/lincredibile-potere-delle-piastre-di-tesla/

Commenti

commenti

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may also like

Lettera a Berlusconi, a Salvini e alla Toffa

QUATTRO PRECISE CONDIZIONI PER VOTARE FORZA ITALIA Commenti