L’impianto HAARP chiude e sarà smantellato

L’impianto HAARP chiude e sarà smantellato

- in Ambiente, Mondo
455
0

Scusate per la traduzione approssimativa UNU

AlaskaDARPAKirtland Air Force BaseNew Messico Non dimenticare di: 16 lug 2013 – Il Programma di alta frequenza attiva aurorale di ricerca (HAARP) – un oggetto di fascino per molti e destinazione dei teorici della cospirazione e attivisti anti-governativi – ha chiuso. Il program manager di HAARP, il dottor James Keeney a Kirtland Air Force Base in New Mexico, ha detto all’ARRL che il centro di ricerca ionosferica di 35 acri sito nella remota Gakona, in Alaska, è stato chiuso dall’inizio di maggio. “Attualmente il sito è abbandonato”, ha detto. “Siamo a corto  di soldi. Non ne abbiamo”. Keeney, ha detto che nessuno è in loco, le strade di accesso sono bloccate, gli edifici sono incatenati e l’alimentazione spenta.

Il sito web di HAARP attraverso la University of Alaska non è più disponibile; Keeney detto che il programma non può permettersi di pagare per il servizio. “Tutto è in modalità protetta,” ha detto, aggiungendo che rimarrà così almeno per altre 4 a 6 settimane. Nel frattempo un nuovo appaltatore verrà a bordo per portare avanti l’impianto di proprietà del governo (GOCO). L’HAARP ha detto al mondo due anni fa che sarebbe in fase di arresto e che non ha presentato una richiesta di budget per l’anno fiscale 15, Keeney ha detto, “ma nessuno prestava attenzione.” Ora, dice, si stanno lamentando. Keeney ha notato che ha già avuto richieste di informazioni da parte del Congresso. Le Università che dipendevano borse di ricerca HAARP sono sconvolti, ha detto. L’unico punto luminoso all’orizzonte HAARP in questo momento è che la Defense Advanced Research Projects Agency (DARPA) è prevista in loco come un client per finire alcune ricerche questo autunno inverno. Il DARPA ha quasi $ 8,8 milioni nel suo piano di bilancio per la ricerca di “aspetti fisici di fenomeni naturali come sotto-tempeste, incendi, fulmini e fenomeni geo-fisici magnetosfera.” La causa prossima della chiusura anticipata maggio di HAARP è stata più ambientale che fiscale, Keeney ha detto. Come ha spiegato, i generatori diesel in loco non passano più Clean Air Act. La loro riparazione per soddisfare gli standard EPA richiederà 800.000 $. Oltre a questo, ha detto, che costa 300 mila dollari al mese solo mantenere la struttura aperta e $ 500.000 per farla funzionare a pieno regime per 10 giorni. Congiuntamente finanziato dal Laboratorio di Ricerca US Air Force e la US Naval Research Laboratory, HAARP è un centro di ricerca ionosferica. Il suo apparato più noto è il suo 3,6 MW HF (circa 3 a 10 MHz), strumento di ricerca ionosferica (IRI), che alimenta un vasto sistema di 180 antenne utilizzate per “eccitare” la ionosfera. Altre apparecchiature in loco sono usate per valutare gli effetti.

Leggi art. completo: http://nesaranews.blogspot.it/2013/07/haarp-facility-shuts-down-and-will-be.html#comment-form

Commenti

commenti

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may also like

Prova inconfutabile dell’irrorazione: lo mostra la BBC…aereo che disperde fumo bianco da un tubo sulla ala

Nell’ambito di un servizio sull’aereo misteriosamente scomparso in