Ligresti, arrestata tutta la famiglia

39

Falso in bilancio aggravato e manipolazione del mercato. Grave danno ad almeno 12.000 risparmiatori.

ROMA (WSI) – Falso in bilancio aggravato e manipolazione del mercato. Sono questi i reati di cui dovranno rispondere la famiglia Ligresti e gli ex a.d. di Fondiaria Assicurazioni, nei cui confronti la procura torinese ha spiccato sette ordinanze cautelari.A eseguire i provvedimenti nei confronti di Salvatore Ligresti e i suoi tre figli, e nei confronti dei due ex amministratori delegati Fausto Marchionni ed Emanuele Erbetta, oltre all’ex vice presidente pro-tempore Antonio Talarico, la Guardia di Finanza torinese.I provvedimenti giudiziari sono scattati per le ipotesi di reato di falso in bilancio aggravato e di manipolazione di mercato.I fatti contestati dagli investigatori riguardano l’occultamento al mercato di un ‘buco’ nella riserva sinistri di circa 600 milioni di Euro.Un’informazione determinante per le scelte degli investitori, la cui mancata comunicazione ha cagionato un grave danno ad almeno 12.000 risparmiatori. (TMNEWS)
Tratto da: WallStreetItalia