Le novità dalla mela morsicata: iPhone 7 e iWatch 2

Le novità dalla mela morsicata: iPhone 7 e iWatch 2

- in Tecnologia
1427
0

Apple è uno dei marchi produttori di device informatici più amati e venduti nel mondo.

I suoi prodotti sono molto più che semplici telefonini o pc: sono dei veri e propri status symbol, che si differenziano da tutti gli altri per l’uso di un sistema operativo proprio (iOS) e per un aspetto estetico inconfondibile. Tutti i fan dei dispositivi Apple sono sempre attenti alle novità, visto che ce ne sono in continuazione e che i vari prodotti vengono aggiornati con una frequenza costante, grazie all’introduzione di migliorie e nuove features. Così, non stupisce che, a poca distanza dall’uscita sul mercato delle ultime versioni dell’iPhone di Apple, il 6S e il 6S Plus, già si vociferi di quelle che usciranno in futuro.

Nei primi tre mesi del 2016 la casa di Cupertino annuncia la messa a punto dell’iPhone 6C, che avrà un display a 4 pollici ma non disporrà di quella che è la maggiore prerogativa del 6S e del 6S Plus, vale a dire lo schermo 3D Touch. A seguire, arriverà probabilmente nel mese di settembre l’iPhone 7, che già promette delle prestazioni molto elevate, tanto da fare concorrenza alla casa rivale Samsung e ai suoi device più innovativi. Infatti, l’iPhone 7, secondo le indiscrezioni filtrate su internet, avrà 3 Gb di memoria RAM e userà un processore A10 (l’iPhone 6S usa processore A9). Per quanto riguarda il prezzo, si parla di 749 euro per il dispositivo di 4,7 pollici, e di 859 euro per quello con lo schermo da 5,5 pollici. Inoltre, il prezzo salirà a seconda che si decida di acquistare la versione a 64 o 128 Gb.

Il nuovo iPhone non è l’unica novità promessa da Apple a tutti i suoi affezionati clienti. Infatti, presto verrà commercializzata una nuova Smart Battery Case, ovvero la custodia con batteria integrata che permette di allungare la durata in funzione del proprio device. Le novità riguarderanno delle funzionalità avanzate, ovvero la possibilità di fruire di 20 ore in più di visione di video e di 25 ore in più di conversazione, oltre che 18 ore di navigazione usando la tecnologia LTE. Infine, nel mese di marzo dovrebbe anche essere immessa sul mercato la seconda generazione di iWatch, il dispositivo wearable che come novità presenterà una fotocamera integrata e sensori per tenere sotto controllo le funzioni vitali durante il sonno.

Da quanto reso noto, è evidente che la Apple sta puntando sempre di più soprattutto sugli smartphone che, tra i numerosi prodotti della sua gamma, restano di sicuro i più venduti ed apprezzati dal pubblico dei compratori. Quindi, altri progetti che apparivano più fumosi e meno redditizi sono stati per il momento messi da parte. Soprattutto sembra accantonato il progetto di creare un servizio televisivo live via internet. Niente esclude che tale progetto possa essere ripreso in futuro; per il momento, però, si aspettano i nuovi dispositivi con tutte le loro straordinarie funzionalità.

Il team di BreakNotizie

Commenti

commenti

You may also like

Anziani e bambini: quando ad accomunarli è il gioco

Cosa succede se si consente ai degenti di