Le 5 mete da visitare nel weekend nel mese di Marzo

Le 5 mete da visitare nel weekend nel mese di Marzo

- in Viaggi
534
0

La primavera è alle porte ed una vacanza mordi e fuggi è l’ideale per ricaricarsi dopo una settimana di lavoro e staccare dal quotidiano: voi quale scegliereste?

Marzo è finalmente arrivato e, nonostante l’aria ancora frizzantina, si iniziano a percepire i primi tepori primaverili. E allora perché non approfittarne per trascorrere un bel fine settimana fuori casa, magari in una città d’arte, oppure al mare o in campagna? La meta ideale per un perfetto week end marzolino si raggiunge col treno oppure con un volo low cost. O perché no, anche con l’auto, se amate i lunghi viaggi all’insegna dell’on the road. Controllate sempre il meteo prima della partenza e munitevi di ombrello e di abbigliamento “a strati”. Vediamo insieme le 5 mete ideali per il mese di marzo!

Toscana. Questa regione offre un ampio ventaglio di scelta: dalle città d’arte agli agriturismi in piena campagna, passando per le terme sino alle rilassanti passeggiate al mare. Si può cominciare scoprendo Firenze, magari alloggiando nel centro storico, dal quale è possibile raggiungere anche a piedi tutti i più importanti luoghi di interesse storico e artistico. Si può proseguire poi per Siena, denominata “la capitale del gotico”, scoprendo il Duomo recentemente ristrutturato ed uno dei simboli della città, il Palazzo Pubblico. Potete poi proseguire per Massa Marittima, antico borgo medievale, scoprendo la maestosa Abbazia di San Galgano. Passare per la regione del Chianti è d’obbligo se amate il vino e la buona tavola ed infine si può concludere il giro facendo tappa a Saturnia, per una rilassante pausa alle terme.

https://italyxp.com/sites/default/files/styles/colorbox_gallery_xp/public/mediaitalyxp/139509777_0.jpg?width=820&height=620&iframe=true
https://italyxp.com/sites/default/files/styles/colorbox_gallery_xp/public/mediaitalyxp/139509777_0.jpg?width=820&height=620&iframe=true

Venezia. Subito dopo il Carnevale, la città risulta meno affollata: l’ideale per godersi un tranquillo fine settimana con degli amici. Meglio allontanarsi dalle strade più “turistiche” e perdersi nelle calli per gustarsi un autentico spritz in uno dei tanti bacari storici, accompagnato da dei sfiziosi cicheti (piccoli spuntini cheap a base di verdure, carne o pesce): è qui che potrete assaporare la Venezia autentica. D’obbligo la visita al Palazzo Ducale, ai palazzi storici della Serenissima con affaccio sul Canale Grande, un giretto in gondola ed il selfie insieme ai piccioni in Piazza San Marco.

http://www.hotelinjesolo.com/wp-content/uploads/2012/03/venezia-notte.jpg
http://www.hotelinjesolo.com/wp-content/uploads/2012/03/venezia-notte.jpg

Londra. La capitale britannica non è mai scontata per un weekend e offre sempre nuove possibilità di svago, che si propenda per la cultura o per il puro divertimento. Raggiungerla ormai non è così proibitivo, grazie ai voli low cost. Non perdetevi il giro fra le bancarelle di Portobello Road, concedetevi un po’ di shopping e provate il fish & chips originale, senza dimenticarvi di trascorrere una serata in un tipico pub inglese con musica dal vivo per respirare il fascino nostalgico della Swinging London. D’obbligo la foto davanti al Big Ben!

http://www.desktopimages.org/pictures/2013/0915/1/westminster-bridge-big-ben-london-images-11912.jpg
http://www.desktopimages.org/pictures/2013/0915/1/westminster-bridge-big-ben-london-images-11912.jpg

Barcellona. Si tratta della meta perfetta per un weekend di primavera, grazie alle sue temperature sempre miti. Considerata la capitale del divertimento, Barcellona non mancherà di affascinarvi: vale la pena di perdersi tra il Barrio Gotico e visitare la Sagrada Familia, per un suggestivo tuffo nell’arte. Fatevi incantare dalla policromia di Parc Guell e dopo una passeggiata nel celebre viale alberato della Rambla, raggiungete la spiaggia della Barceloneta, con le vecchie case dei pescatori, dove potrete assaporare la cucina locale e provare, in uno dei tanti chiringuitos sulla spiaggia, un bicchiere di buona sangria.

http://www.lptour.it/wp-content/uploads/2016/11/hotel-per-disabili-barcellona.jpg
http://www.lptour.it/wp-content/uploads/2016/11/hotel-per-disabili-barcellona.jpg

Salento. Perennemente baciata dal sole, la penisola del Salento merita una visita per un weekend rilassante all’insegna della natura e del folklore. L’ottima cucina tipica, il fascino dell’arte e l’ospitalità del Sud vi faranno sentire a casa, in uno scenario da sogno. Non perdetevi la costa adriatica, con le marine di Melendugno, Otranto e Santa Cesarea Terme ricche di calette, insenature e spiaggette, approfittando della tranquillità primaverile per delle escursioni a contatto con una natura incontaminata. Sullo Ionio, invece, vale la pena di visitare Gallipoli, la città bella, antico borgo ricco di storia abbarbicato su alte mura, torri e bastioni che le conferiscono un fascino d’altri tempi.

http://www.ilpaesenuovo.it/wp-content/uploads/2016/11/santa-cesarea-terme.jpg
http://www.ilpaesenuovo.it/wp-content/uploads/2016/11/santa-cesarea-terme.jpg

 

 

 

Il team di BreakNotizie

Commenti

commenti

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may also like

Succo di melagrana: benefici, proprietà e come prepararlo in casa

La melagrana è la regina dell’autunno: dai suoi