L’attività fisica è una medicina contro i tumori

L’attività fisica è una medicina contro i tumori

- in Sport
1019
0
Fonte immagine: http://www.ok-salute.it/diagnosi-e-cure/tumore-al-seno-ginnastica-e-peso-forma-potenziano-le-terapie/

Vari studi recenti hanno svelato come l’attività fisica non solo aiuti a prevenire alcuni tumori, ma sia utile pure per contrastare gli effetti dei farmaci

Fra i benefici ormai accertati, grazie a diversi studi recenti, dell’attività fisica, c’è anche la prevenzione nei confronti di alcuni tumori, in particolare il cancro al colon. Non solo: il movimento quotidiano è estremamente utile per aumentare le possibilità di sopravvivenza dopo un’operazione e soprattutto riduce il pericolo di ricadute. Sono sufficienti 30 minuti al giorno di attività fisica per ottenere questi risultati, a cui bisogna aggiungere una migliore reazione dell’organismo alle terapie e un più efficace contrasto agli effetti collaterali dei medicinali.

In sostanza è possibile affermare che l’attività fisica è una vera e propria medicina contro diversi tumori tant’è che vari centri di ricerca consigliano degli esercizi specifici, in base alla tipologia di tumore, da affiancare alle terapie. L’esercizio fisico sta diventando dunque parte integrante delle cure, poiché in grado di favorire il recupero e la guarigione, limitando il pericolo di ricadute della patologia.  

fare-attivita-fisica-riduce-il-rischio-del-tumore-al-seno-400

Entrando maggiormente nel dettaglio, il movimento è utile contro i tumori al colon, alla prostata e al seno, ovvero tre di quelli che vengono definiti “big killer” nell’ambito dei tumori, vale a dire le neoplasie che causano il più elevato numero di morti. Per quanto riguarda i tumori alla prostata, gli uomini che iniziano a praticare attività fisica dopo la diagnosi hanno la possibilità di ridurre – secondo i dati presi in esame – addirittura del 61% le possibilità di morire, dedicando 3 ore alla settimana all’attività intensa.

Buoni i risultati del movimento fisico anche nei casi di tumore al colon, con una mortalità ridotta del 19% in coloro che riescono a svolgere almeno 30 minuti di attività moderata al giorno. Inoltre, dalle ricerche è emerso che più aumenta il tempo dell’attività fisica maggiori sono i benefici. Più in generale, l‘attività fisica migliora la qualità della vita sia a livello di prevenzione di patologie tumorali – e non solo – sia nell’azione di contrasto al cancro, poiché incrementa le possibilità di guarigione e aumenta il benessere fisico e mentale dei pazienti.

Il team di BreakNotizie

Commenti

commenti

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may also like

Telefonini e smartphone: è pericoloso averli a “contatto”?

La recente sentenza del Tribunale di Ivrea ha