L’arredamento della casa per bambini

78

Arredare una casa costituisce sempre un momento piacevole e di grande svago, un po’ meno quando in famiglia sono presenti dei bambini ed è quindi necessario procedere con un’attenzione particolare che consenta di creare un ambiente sicuro e allo stesso tempo esteticamente piacevole.


L’arredamento di una casa in cui vi sono dei bambini dovrà tener conto di alcuni elementi di base, primo fra tutti evitare mobili con spigoli acuti e materiali potenzialmente pericolosi, come ad esempio i tavoli e tavolini da salotto in vetro o cristallo, i porta Tv costruiti nel medesimo modo ed i mobili dotati di specchi frontali come ad esempio gli armadi ed alcune scarpiere.


Meglio optare per soluzioni d’arredo non eccessivamente costose e valutare la pericolosità e la praticità di ogni elemento d’arredo prima di procedere al suo acquisto.
Anche la tappezzeria dei divani e delle poltrone andrà scelta considerando il fatto che anche i bambini più educati tendono a sporcare: quindi è meglio evitare tinte troppo chiare e rivestimenti delicati.
Per quel che concerne i mobili andrà considerato che le laccature lucide sono le più delicate, in particolar modo il nero ed il bianco. Meglio optare per dei mobili in legno con tinteggiature naturali o lucidature satinate ed opache, sia per quanto riguarda le essenze naturali che il legno tinto e colorato.


Nella scelta dei mobili e degli accessori si dovrà fare attenzione sempre al lato funzionale e alla pericolosità degli oggetti, optando per materiali atossici, vernici e prodotti non inquinanti, che rendano l’aria domestica pulita e salubre più idonea per un bambino.

Il team di BreakNotizie