La Russia investe per stabilizzare la propria economia, il resto dell’Europa cosa aspetta?

La Russia investe per stabilizzare la propria economia, il resto dell’Europa cosa aspetta?

- in Economia
459
0

La Russia mette in atto un piano anti-crisi per fronteggiare il difficile momento che il paese sta attraversando da qualche mese.

Il Primo Ministro Medvedev ha annunciato infatti un piano da 35 bilioni di dollari teso a stabilizzare l’economia russa attraverso l’incoraggiamento della crescita, il supporto delle imprese e il mantenimento della stabilità sociale. Non ci saranno tagli alla difesa, ma sin dal 2015 verrà effettuata una riduzione delle spese ritenute inutili pari a circa il dieci per cento.

La misura chiave riguarderà la situazione delle importazioni e delle esportazioni, dopo la guerra delle sanzioni con molti paesi occidentali, che è seguita alla crisi ucraina. Il ministro dell’economia Siluanov ha stimato infatti una perdita per la Russia di circa duecento bilioni di dollari come conseguenza delle tensioni e del calo del prezzo del petrolio verificatosi negli ultimi mesi. La Russia cercherà di esportare altri beni che non siano relativi all’energia, puntando soprattutto sulla tecnologia avanzata.

Altre misure importanti riguardano le piccole e medie imprese, che godranno di maggiore libertà, con una riduzione dei costi amministrativi e finanziari, per incoraggiarne la ripresa e gli investimenti.

Se sarà necessario, il governo prevede anche la regolamentazione dei prezzi al dettaglio, che negli ultimi mesi hanno subito un’impennata anche del quattrocento per cento: vi saranno misure di sostegno per i nuclei disagiati, come ad esempio i pensionati e le famiglie numerose. Sarà preso in considerazione anche il mercato del lavoro, cercando di garantire la piena occupazione in tutto il paese, e una grande attenzione viene posta sulla capacità della Russia di attirare investimenti importanti dall’estero.

Il team di BreakNotizie

Commenti

commenti

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may also like

Anziani e bambini: quando ad accomunarli è il gioco

Cosa succede se si consente ai degenti di