La battaglia per la liberazione di Palmira è iniziata: ISIS sotto assedio

La battaglia per la liberazione di Palmira è iniziata: ISIS sotto assedio

- in Mondo
681
0

Una grande battaglia è già in corso intorno all’antica città di Palmira, patrimonio mondiale dell’UNESCO, situata nel Governatorato di Homs. L’esercito arabo siriano ed Hezbollah con il supporto dell’aviazione militare russa hanno avviato l’attacco per liberare l’antica in mano all’ISIS da maggio 2015.

 Il governo siriano, in primo luogo, ha schierato la sua forza di combattimento più temibile, le Tiger Forces guidate dal suo comandante in capo, Suheil al-Hassan. In secondo luogo, secondo fonti di al-Masdar, un’unità completa di combattenti di Hezbollah si stanno muovendo verso il deserto di Homs per rafforzare i loro alleati dell’esercito siriano nella zona. Solo oggi, l’Air Force russa ha effettuato 200 attacchi aerei sulla città di Qaratayn, la città di Palmira e il Castello di Palmira situato nella periferia della città.

Castle

Tuttavia, l’Air Force russa ha il tassativo ordine di non danneggiare lo storico castello, di conseguenza, i suoi piloti hanno usato vari tipi di armi infiammabili, come MLRS TOS.

Per ora, le Tiger Forces sono di stanza a Jabal Qassoun, una collina che domina la città di Palmira. Inoltre, i soldati governativi stanno attaccando Jabal Hayyan (a sud di Palmira) e Wadi Dhakara (a nord di Palmira). Ciò indica una manovra di accompagnamento in corso, che in ultima analisi si propone di prendere la città assediata. Nonostante la presenza del generale Suheil al-Hassan, il governo siriano ha chiesto anche al comandante di Hezbollah Sayed Jaber e ai suoi combattenti di condurre la battaglia,. Si ritiene che questo contingente di Hezbollah arriverà alla periferia occidentale di Palmira a breve.

Fonte: Al Masdar-Renato Velez

Commenti

commenti

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may also like

Lettera a Berlusconi, a Salvini e alla Toffa

QUATTRO PRECISE CONDIZIONI PER VOTARE FORZA ITALIA Commenti