In manette l’ex direttore del Fondo Monetario Internazionale (FMI)

46

Rodrigo Rato, già vicepremier spagnolo, è accusato di frode, riciclaggio di capitali e occultamento di beni.

L’ex direttore del Fondo Monetario Internazionale (FMI) Rodrigo Rato, già vicepremier spagnolo, è stato arrestato con l’accusa di frode, riciclaggio di capitali e occultamento di beni. Lo rende noto l’edizione online di El Mundo, che cita fonti giudiziarie.

Agenti della polizia tributaria, su ordine del Tribunale superiore di giustizia di Madrid, hanno avviato nel pomeriggio una perquisizione nella casa di Rato “nel quadro di un’inchiesta avviata dalla Procura della capitale spagnola, che ha presentato una denuncia contro Rato e altre persone”, si legge nella nota, secondo cui gli atti dell’inchiesta sono secretati.

Rato ha fatto ricorso alla sanatoria fiscale nel 2012 per regolarizzare capitali su conti correnti all’estero. L’alta corte dell’Audiencia Nacional indaga in particolare su un pagamento di 6,2 milioni di euro su uno dei conti intestati a Rato, che lo avrebbe giustificato con un’eredità familiare.

ATS/M.Ang.

 

 

 

Fonte: Rsi

http://ununiverso.altervista.org/blog/in-manette-lex-direttore-del-fmi/