In Italia aumenta la raccolta differenziata, soprattutto al sud!

94

30Buone notizie dal Sud d’Italia: la raccolta differenziata di vetro è in crescita in tutto il Bel paese, ma soprattutto nel meridione. La percentuale di crescita complessiva è dell’1,2%, sintomo importante di una maggiore sensibilizzazione sui temi ambientali e sulla necessità di preservare l’ambiente.


I risultati sono stati comunicati dal Consorzio Co.Re.Ve, il quale indica che l’aumento della raccolta di vetro nel solo Meridione è stato del 6,8%: un dato decisamente significativo, sottolineano i responsabili del Consorzio.
Fra le regioni più virtuose nella raccolta del vetro si registrano la Puglia, con un +15,6%, la Campania, con un +9,4%, e infine la Sicilia, con un +8%.
Cifre alla mano, complessivamente la quantità di rifiuti in vetro che sono stati destinati al riciclo è di 1.615.00 tonnellate, senza contare le 7000 tonnellate di ceramica e laterizi.


I dati sopra riportati non delineano solo una maggiore sensibilità riguardo al tema della raccolta differenziata, ma anche una ripresa dei consumi alimentari: un dato positivo in un momento di crisi economica.


Sono innumerevoli i benefici connessi al riciclo del vetro: da un lato, si aumentano i ricavi dei Comuni, che in tutto hanno percepito 57 milioni di euro dal Consorzio per l’attività di riciclaggio posta in essere. Il risparmio complessivo per gli italiani, conseguente al mancato costo dello smaltimento in discarica per i rifiuti in vetro, è stato di 170 milioni di euro, mentre il risparmio energetico è quantificabile in 285.000 tonnellate di petrolio. Logicamente sono diminuite anche le emissioni di Co2, dannose per l’atmosfera e per le persone.


Insomma, una bella lista di vantaggi e benefici che nascono dall’impegno di ogni famiglia che ha scelto di riciclare; l’auspicio è che questa bella esperienza, che permette di risparmiare economicamente e di salvaguardare l’ambiente, continui coinvolgendo sempre più famiglie.

Il team di BreakNotizie