In Cina arriva la bici anti-smog

In Cina arriva la bici anti-smog

- in Ambiente, Tecnologia
631
0

In Cina ora l’inquinamento si combatte pedalando. Ecco l’invenzione rivoluzionaria che arriva dal Paese asiatico.

In Cina hanno inventato le Smog Free Bycicles. Come dice il nome stesso, si tratta di bicilette capaci di ripulire l’aria dallo smog. In che modo? Pedalando. Sembra fantascienza, in realtà è tutto vero. Con il semplice movimento del pedale, la bicicletta innesca un meccanismo capace di catturare l’aria sporca, successivamente filtrarla e in ultimo restituirla pulita. L’invenzione è da attribuire al visionario Daan Roosegaard, il cui nome tradisce la sua origine olandese, patria mondiale delle biciclette. Lo studio di Roosegaard è stato poi applicato in concreto grazie alla partnership con la società cinese Ofo, che si occupa di bike sharing. Il progetto ha trovato l’appoggio del governo cinese, che negli ultimi anni ha dimostrato di avere a cuore il tema dell’inquinamento, avendo un ruolo di primo piano negli storici accordi di Parigi sul clima.

La bici icona senza tempo della Cina

Un tempo in Cina la bici era una vera e propria icona. Con il recente sviluppo dell’economia industriale è stata però messa da una parte, venendo oscurata dall’inquinamento delle grandi città. Su tutte, la capitale Pechino, che ancora oggi fa i conti da una coltre di smog che rende a tratti invivibile la città proibita. L’idea di Roosegaard, stando a quanto affermano gli addetti ai lavori, può essere considerata geniale, ma difficilmente riuscirà ad avere un impatto tale da risultare definitiva nella lotta contro l’inquinamento condotta dalla Cina in quest’ultimo periodo. E’ inoltre singolare come sia stato un olandese ad incentivare e permettere possibile il ritorno della bicicletta al centro della vita della popolazione di Pechino, dove – soprattutto tra i più giovani – il mito della bici era ormai tramontato, senza che nessuno avesse fatto qualcosa per farlo rinascere.

Il precedente

La Cina, in questi anni, è già stata interessata da un tentativo del genere. In principio ci fu la Smog Free Tower, attualmente presente sia sul territorio cinese che in Olanda. La speciale torre ha lo stesso funzionamento delle biciclette, avendo la capacità di catturare l’aria inquinata, filtrarla e restituirla all’ambiente pulita. Il progetto vede a capo sempre l’artista olandese Daan Roosegaard, le cui idee sono state negli ultimi anni rivoluzionarie per il settore ambientale. Soltanto nei prossimi anni si avrà la risposta alla domanda più importante: possono delle Torri e alcune centina di migliaia di biciclette speciali risanare l’aria di tutto il nostro pianeta?

Il Team di Breaknotizie

Commenti

commenti

You may also like

Il risveglio dell’Uomo ed il ruolo dell’Amore universale

Il mondo è dominato dai poteri occulti che