Il Part-Monti che “non vede il problema”… dice

Il Part-Monti che “non vede il problema”… dice

- in Italia, Politica
553
0

“Non ci vedo niente di male”… ad esser associato con certe cosche che hanno causato la truffa globale ed ora pretendono che sia l’Italia a pagarle!

Parola di Mario Monti. E per fortuna che ci ha pure lavorato! Dice

Mario-Monti-non-cosi-super-a-meno-che-non-si-ricandidi_h_partb

Il signor Monti Mario ed un paio di suoi NON eletti amici e forse parenti (chi lo sa…??) che questi ha piazzato SENZA primarie nella cosiddetta Lista Monti, cosiddetta molto “civica”, cosiddetta di “eccellenza” ha piu’ volte pronunciato la frase: “non vi trovo nulla di male” rispondendo a domande giornalistiche riguardo il suo ruolo a Goldman Sachs. Che Dio li benedica! I giornalisti, ovvio.

Non solo non ha il signor Monti elaborato ne’ chiesto spiegazioni; come farebbe uno che resta sorpreso dinanzi all’insistenza a destra e a manca…; ma egli ha appunto riferito che non vi vede nulla di male in cio’. Probabilmente e’ l’unico che ancora non vede nulla (capita spesso a Goldman & Co.). Salvo Mr Monti sia un attore e, come abbiamo potuto appurare, per nulla in gamba.

Ora, Goldman Sachs e’ l’entita’ che ha causato il disastro finanziario mondiali. Che ha, tramite i suoi uomini posizionati nei governi occidentali, causato il crollo di banche concorrenti importanti (ossia quelle coi quattrini della gente dentro) per salvarsi le chiappe. Tramite i suoi faccendieri al governo USA appunto.

E’ anche quell’entita’ che ha subito varie condanne, sanzioni e indagini per FRODE e INGANNO verso i propri e gli altrui CLIENTI, nonche’ quella che NON ha MAI risposto ad alcuna delle affermazioni formulate da ex dipendenti, avvocati e magistrati che l’hanno DENUNCIATA per truffe, illegalita’, abusi, atti di bullismo, ricatti e crimini. Ovunque.

 

Beh, uno che non ha problema alcuno con cio’, anzi che “non vede il problema” ad esser associato a tale nome; come pure il signor Mario Draghi, il signor Lucas Demetrios Papademos ed una sfilza di altri nomi in tutti gli Stati europei occidentali, tutti NON eletti, nonche’ alla cosiddetta “Unione Europea” la quale, come sappiamo, non esiste… piu’, non puo’ che preoccupare serissimamente.

Mario Monti dice che lui “NON VEDE IL PROBLEMA”. Se uno non vede nemmeno da dove proviene allora e’ sconcertante. Questo e’ certo.

A meno che, naturalmente, vede e come ma omette di dire e di spiegare il perche’ a lui tali FRODI e TRUFFE di Goldman Sachs non sembrano interessare nemmeno. E siccome non vede il problema, non chiede spiegazioni, ne’ si preoccupa di apprendere e quindi di informare gli italiani che egli vorrebbe “governare”. O era…… “silenziare”?

Per fortuna che da’, al contrario e lestamente, del “pateticamente disinformato” agli altri. Come si sul dire? Il bue che chiama l’asino…

Bene, allora diamo il beneficio del dubbio a Mr. Monti. Facciamo (finta) che non veda davvero ossia non sappia; piuttosto che magari sappia ma non voglia vedere e gli chiediamo di spiegarci quanto segue; facilitando il suo compito nell’ottenere INFORMAZIONI con tanto di fonti, dato che siamo cittadini che si interessano proattivamente degli affari del proprio paese.

Poiche’ Mr. Monti si e’ reso “disponibile” (pare) ad interagire con gli italiani, anche su Twitter, o pure se non lo fosse, ci spieghi Mr. Monti in tempi rapidi se ritiene quanto segue rilevante per la cosa PUBBLICA italiana ed europea e se non lo ritiene rilevante, PERCHE’.

Gli rammentiamo che chi tace acconsente… ovvero rifiuta di rispondere perche’ sa’. In tal caso il “problema” non e’ non vedere ma non poter o voler dire. Totale mancanza di trasparenza?

1.
Washington, 16 aprile 2010

Il Senato Investigativo USA condanna Goldman Sachs ad $1 miliardo per aver defraudato gli investitori tramite falsificazioni ed omissioni riguardo lo strumento finanziario CDO, collateralized debt obligation, strumento derivato tossico legato ai mutui sub-prime e al fondo ABACUS mentre il mercato immobiliare USA crollava

http://www.guardian.co.uk/business/2010/apr/16/goldman-sachs-fraud-charges

http://www.reuters.com/article/2010/04/16/us-goldman-idUSTRE63F3JX20100416

http://www.sec.gov/news/press/2010/2010-59.htm

http://www.rollingstone.com/politics/news/the-people-vs-goldman-sachs-20110511

http://www.sec.gov/news/press/2010/2010-59.htm

2.
New York, 08 novembre 2012

Il regolatore statunitense accusa Goldman Sachs di frode di $118 milioni in uno schema di fabbricazione di finte operazioni e finte voci d’entrata sui contratti derivati futures: falsificazioni

http://www.reuters.com/article/2012/11/09/us-goldman-fraud-lawsuit-idUSBRE8A806S20121109

3.
Londra 18 aprile 2010

Il Primo Ministro Gordon Brown ordina all’FSA di indagare le attivita’ di Goldman Sachs quale autore del disastro subito dalla banca britannica Royal Bank of Scotland (RBS), che denuncia una frode con perdite di $841 milioni: soldi dei contribuenti

http://www.telegraph.co.uk/finance/newsbysector/banksandfinance/7605009/Gordon-Brown-calls-for-Goldman-Sachs-investigation.html

4.
New York 11 aprile 2012

La SEC sanziona Goldman Sachs per $22 milioni per il reato di insider trading, causando perdite abnormi a moltissimi CLIENTI ed istituti finanziari concorrenti

http://articles.marketwatch.com/2012-04-12/economy/31329245_1_robert-khuzami-trading-ideas-sec-in-new-york

http://online.wsj.com/article/SB10001424052702304356604577339733899197986.html

5.
New York 10 febbraio 2010

Il Governo USA indaga Goldman Sachs seguito denunce di conflitto d’interessi che hanno condotto il gigante assicurativo AIG sul precipizio e spinto AIG sull’orlo della bancarotta; all’apice della crisi finanziaria USA di meta’ settembre 2008. Quando cioe’ l’Amm.ne Bush, Segretario del Tesoro USA Henry Paulson di Goldman Sachs, ordina il salvataggio di AIG con $85 miliardi di soldi dei contribuenti USA. Una fetta importante di tale spropositata somma di denaro pubblico, nel regime di svariati MILIARDI di dollari, fu fatta confluire nelle casse di Goldman Sachs, dichiarano le denunce.

L’agenzia Reuters riporta che tale operazione fu messa in atto in modo deliberatamente OCCULTATO

http://www.wsws.org/en/articles/2010/02/gold-f10.html

http://federalism.typepad.com/crime_federalism/2009/08/henry-paulson-lied-to-congress-.html

6.
Washington 10 agosto 2009

L’ex Segretario del Tesoro americano Henry Paulson, di Goldman Sachs, viene accusato di aver mentito al Congresso USA riguardo il salvataggio di AIG e il ruolo di Goldman Sachs in esso. Viene richiesta la condanna di Henry Paulson per aver giurato il FALSO

http://federalism.typepad.com/crime_federalism/2009/08/henry-paulson-lied-to-congress-.html

7.
Londra 13 giugno 2012

L’associazione dei contribuenti UK, UK-Uncut, denuncia Goldman Sachs per evasione fiscale
che ha causato ai contribuenti UK una perdita di £20 milioni

http://www.guardian.co.uk/uk/2012/jun/14/uk-uncut-challenge-goldman-sachs-tax-court

http://ukuncutlegalaction.org.uk/

http://ukuncutlegalaction.org.uk/2012/06/26/goldman-sachs-have-20m-of-our-money-but-were-on-the-road-to-getting-it-back/

http://ukuncutlegalaction.org.uk/why-goldman-sachs/

8.
San Francisco 16 aprile 2010

Goldman Sachs e’ accusata dalla SEC di aver fraudolentemente ingannato due BANCHE EUROPEE: l’olandese ABN Amro e la tedesca IKB per aver loro venduto il tossico CDO, collateralized debt obligation. Le due banche furono salvate nei rispettivi Stati con una montagna di soldi PUBBLICI

http://articles.marketwatch.com/2010-04-16/industries/30734268_1_abacus-2007-ac1-royal-bank-abn-amro

9.
Londra 09 settembre 2010

L’FSA sanziona Goldman Sachs per £17.5 milioni per frode e in particolare per aver venduto a varie BANCHE europee il tossico fondo Abacus causando perdite gigantesche ai risparmiatori e contribuenti UK. Il governo UK iniettando soldi PUBBLICI per salvare alcune banche UK

http://www.independent.co.uk/news/business/news/goldman-sachs-fined-163175m-by-fsa-over-fraud-investigation-2074255.html

10.
Londra 31 gennaio 2013

Varie indagini rivelano che fu tenuta una conferenza sull’evasione fiscale ad Oxford, nel settembre 2012, presieduta dall’allora responsabile dell’agenzia delle entrate UK (HMRC) Dave Hartnett a favore di Goldman Sachs e Vodafone

Goldman Sachs viene ufficialmente equivalsa ai termini FRODE e DEMONIO (666):

http://www.goldmansachs666.com/2013/01/goldman-sachs-gets-help-to-avoid-paying.html

Il titolo di definizione di tali informazioni sui metodi pirateschi e demoniaci di Goldman Sachs si propone di DIMOSTRARE – coi FATTI

“quanto Goldman Sachs sia una cultura DISTRUTTIVA per le nostre vite
e per le aspirazioni e speranze dei nostri GIOVANI” – Mike Morgan

http://www.goldmansachs666.com/

queste solo alcune.

Si rileva una significativa correlazione tra le frodi di Goldman Sachs e la immediata iniezione di fondi PUBBLICI da parte dei governi che corrono a salvare le banche vittime di Goldman Sachs. Qualche governo si e’ mai preoccupato di salvare il salumiere o l’imbianchino dall’annunciato suicidio..??

Qual’e’ dunque la correlazione tra il top management di Goldman Sachs e i suoi signori Goldman Sachs nei governi? Con i soldi dei cittadini?

http://mercatoliberotestimonianze.blogspot.it/2011/11/goldman-sachs-conquista-leuropa.html

http://www.kconnolly.net/Post.aspx?Title=Goldman+Sachs%2C+Mitt+Romney%2C+and+Barack+Obama

Neanche a dire che i suddetti FATTI siano avvenuti un paio d’ere glaciali fa, tanto da far sfuggire alla memoria tali IMBROGLI a danno di clienti, concorrenti, famiglie, imprese, ECONOMIA. Quindi a danno di ogni singola comunita’ e societa’ cosiddetta avanzata; cioe’ ricca; del pianeta.

Neanche a dire che non viviamo in un mondo GLOBALIZZATO… e che quindi tali eventi colossali non si sappiano!

Neanche a dire che al Signore Monti & Co… la globalizzazione non piaccia. Non parlano d’altro! Pero’, la memoria fa strani scherzi a qualcuno, oppure la vista e’ fin troppo corta?

La domanda e’: ci si puo’ affidare ad un uomo e “amici” che “non vedono” il problema in tutto cio’?? Allora il vero problema saremmo noi. Non, per come dice Mr Monti, se gli italiani votano questo o quello bensi’ se votano lui!

Risulta altresi’ che di viaggetti in US e UK Mr Monti ne ha fatti un bel po’. Un tantino difficile “non” vedere. A meno che, ovvio, il Signor Monti si sia recato in tali luoghi per un Tea-Party o una partita a bridge, al contrario di quanto i “disinformati” media ci raccontano.

Se tali viaggetti di Mr Monti sono stati di carattere sociale, festivi o vacanzieri, allora esigiamo la immediata restituzione dei soldi pubblici con i quali gli stessi risultano esser stati pagati.

Si perche’, se domandassero a me o a te una roba del genere e ripetutamente: tu ed io NON risponderemmo in modo vago ed evasivo, giusto? Ci terremmo, al contrario, a chiedere a nostra volta qualcosa come: Oddio! Perche’? Cos’e’ successo riguardo il mio datore di lavoro Goldman Sachs che a me sembra esser sfuggito… visto che “NON VEDO il PROBLEMA”?

Si preoccuperebbe infatti di SAPERE e di VEDERE invece di difendersi. In quanto la domanda spontanea che sorge a quel punto e’: difendersi da cosa? Da una semplice domanda?

Suggerirei al giornalista successivo che domandi a Mr Monti Mario invece qualcosa come: perche’ non elabora e ci spiega come mai e’ sempre il suo datore di lavoro o cliente (non e’ chiaro…) Goldman Sachs che viene additato per FRODE e CRIMINI contro l’economia? E’ dunque Lei qui per rappresentare tale affiliazione, dato che non vi vede alcun problema?

Ecco, al momento in cui il rispondente non dovesse rispondere, avremo la risposta perfetta: quella che chi tace, acconsente.

Strano che un bocconiano e goldmaniano e senatore a vita e personaggio apprezzatissimo all’estero e grandissimo ed illustrissimo professore non sappia nulla dei crimini di Goldman Sachs! Che razza di competenza e’? Se uno per stare a capo di uno Stato non e’ tenuto a sapere alcunche’, allora ci puo’ andare mio nipote di otto anni a capo del governo. Tanto piu’ che non occorre essere eletti!

Proprio come tutti gli altri goldmaniani piazzati alla Casa Bianca, alla House of Lords in Londra, alla Banca d’Inghilterra a breve, alla commissione europea (cosiddetta..) e persino nel governo Nigeriano: tutti costoro non sanno mai niente di cio’ che accade nella finanza! Ci vuole talento per essere gli autori dei destini finanziari globali eppure non saperne mai nulla!

Allora suggeriremmo di eliminare tutti i laureati e in specie tutti i goldmaniani da ogni ruolo pubblico in assoluto e varare subito la regola ferrea di accesso alle elezioni in rappresentanza dello Stato italiano ed europeo esclusivamente per chi NON ha nemmeno un diploma. Il vecchio (non qualificato) contadino, il postino e l’ortolano infatti non solo sanno parlare chiaro e farsi capire ma sanno soprattutto benissimo cosa c’e’ di MALE in un’affiliazione CRIMINOSA.

Vecchio contadino, postino ed ortolano infatti sanno bene come rifiutare RICATTI e MENZOGNE.

E menomale che era stato “assunto” per salvare l’Italia. Senza nemmeno un “colloquio di lavoro” diciamo cosi’. Pensiamo se fosse stato “chiamato” per affondare l’Italia… e l’Europa.

Con tale curriculum vitae, lo credo bene che uno puo’ essere assunto solo in Italia! Non credo troverebbe impiego altrove perche’ altrove, uno che non sa nemmeno da dove viene o di quale sorta di attivita’ si occupa il suo precedente o attuale datore di lavoro o cliente (non e’ chiaro), risulta un totale disorientato…

Sapevate che il nuovo datore di lavoro di Mario Monti siete voi tutti? Perche’ lo pagate voi coi vostri soldi!

Come al solito, il reparto “risorse umane” commette solo “errori” e “sviste”. Assume infatti persone per VOSTRO conto, SENZA che Voi l’abbiate chiesto e che non solo dicono di non vedere il problema se il loro previo e/o attuale datore di lavoro e/o cliente e’ un criminale incallito, ma che sembrano persino credere di venir “assunte” o “chiamate” per salvarVi!

Che vedono un baratro quando non c’e’ perche’ il nome vero e’ TRUFFA ma che non lo vedono quando c’e’. Ma come? L’hanno appena causato! Anche qui, di certo, Mr. Monti non “vede il problema”. Anzi!

Magari e’ proprio venuto a rappresentare tale cosca… contro i suoi interessi, certo.

Missione Trasparenza

Commenti

commenti

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may also like

Prova inconfutabile dell’irrorazione: lo mostra la BBC…aereo che disperde fumo bianco da un tubo sulla ala

Nell’ambito di un servizio sull’aereo misteriosamente scomparso in