Il Panettone Perfetto

Il Panettone Perfetto

- in Alimentazione
785
0

In negozio trovate un panettone buonissimo,

con tutte le caratteristiche sottocitate,

e anche un ingrediente in più:  quello etico!

E’ il Panettone Biologico del Commercio Equo e Solidale.

Test di Altroconsumo sui panettoni

Abbiamo sottoposto a dure prove di laboratorio e a una severa giuria di pasticceri 15 panettoni. Nel gruppo trovate le marche più famose, due panettoni di alta gamma e alcuni prodotti a marchio commerciale (cioè con il nome della catena di distribuzione).
Il panettone è un dolce difficile, che richiede ingredienti di prima scelta, tempi lunghi di lavorazione e grandi capacità nell’arte della pasticceria e della panetteria. Abbiamo voluto vedere se questa somma di condizioni sono possibili anche nella produzione industriale.

Per questo, ci siamo mossi su due fronti: i panettoni dei marchi più famosi e dei marchi commerciali della grande distribuzione sono stati prima analizzati in laboratorio, per valutare se la materia prima corrisponde a ciò che prevede il disciplinare del vero panettone, poi valutati da una giuria di esperti pasticceri, che hanno giudicato gusto e cura della preparazione.
Ingredienti: Farina, lievito naturale, uova, zucchero, burro, uva sultanina e frutta candita (arancia, ma possibilmente anche cedro) sono le materie prime che garantiscono la genuinità del prodotto. La legge prevede che i prodotti che si vogliono definire “panettone” devono usare soltanto queste materie prime, in determinate proporzioni. Non sono concessi grassi di altro tipo (solo un po’ di burro di cacao) né, in generale, sono usati conservanti o coloranti. I nove campioni non deludono le aspettative. Nessuno sgarra, anche se ci sono alcune differenze soprattutto sulla quantità degli ingredienti più nobili, come il burro, le uova e i canditi. In poche parole, c’è chi sta sul limite e chi abbonda, generoso.

 

www.altroconsumo.it

 

 

Le marche del test: Bauli, Balocco, Battistero, Bindi, Bistefani, Carrefour, Coop, G. Cova & C, Favorina (Lidl), Le Grazie (Esselunga), Maina, Melegatti, Motta, Paluani, Tre Marie. Il Panettore migliore del test risulta essere Bindi mentre il miglior acquisto è Tre Marie.

In fondo alla classifica invece Melegatti, Bauli, Motta, Paluani, Battistero e Balocco.

Guarda caso tutti quelli della pubblicità … quand’é che ho detto che i prodotti pubblicizzati alla tv é meglio non comprarli??!
Per ricordarceli, ecco gli slogan pubblicitari dei panettoni in fondo alla classifica Altroconsumo:

Balocco:   “Fate i buoni!”
Maina:      “Piano piano, buono buono!”
Melegatti: “Thank-you Domenico Melegatti (con accento inglese!)
Bauli:        “A Natale puoi, fare quello che non puoi fare mai …”
Motta:      “Buttati, che è morbido!”

 

 

 

 

 

http://www.mangiabiologico.it/fatti/104-il-panettone-perfetto.html

Commenti

commenti

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may also like

Lettera a Berlusconi, a Salvini e alla Toffa

QUATTRO PRECISE CONDIZIONI PER VOTARE FORZA ITALIA Commenti