I paesi latino americani vogliono rimuovere tutte le basi militari Statunitensi

I paesi latino americani vogliono rimuovere tutte le basi militari Statunitensi

- in Mondo
502
0

I leader di Stati Uniti, Canada e America Latina si raduneranno il 10-11 di Aprile per il 7 ° Vertice delle Americhe che si terrà a Panama City, Panama, per parlare di una serie di questioni che riguardano l’emisfero occidentale, compresi rapporti di Cuba con gli Stati Stati visto che entrambi i paesi hanno appena scongelato un blocco diplomatico pluridecennale.

(Sputnik) Un altro tema controverso: alcuni dei paesi membri vogliono chiedere al governo degli Stati Uniti di chiudere tutte le basi militari in America Latina.

“E’ qualcosa che appartiene nella guerra fredda”, ha detto l’ex presidente colombiano Ernesto Samper. “dobbiamo lasciare da parte tutti i resti del passato, in particolare la politica unilaterale. Le basi non sono più pertinenti e dovrebbero andarsene. ”

Questa non è la prima volta che i leader latinoamericani hanno chiesto al governo degli Stati Uniti di chiudere le basi militari nella regione e visti i pronunciamenti precedenti in materia, si prevede che non si andrà da nessuna parte.

Gli Stati Uniti hanno diverse basi sparse per l’America Latina, tra cui a Cuba (Guantanamo Bay), Brasile, Porto Rico, e Honduras.

Samper e altri leader latino-americani hanno anche criticato gli Stati Uniti per le sue recenti dichiarazioni sul Venezuela, quando l’amministrazione Obama ha dichiarato che il Venezuela è “una minaccia alla sicurezza.”

“Nessun paese ha il diritto di giudicare un altro e di imporre sanzioni o punizioni unilateralmente e in proprio”, ha detto Samper.

Osservatori politici chiamano l’incontro imminente “storico”, a causa della presenza di Cuba e di ciò che essa potrà significare per i colloqui tra gli Stati Uniti e Cuba. Questa è la prima volta dal 1962 che Cuba frequenta un Vertice delle Americhe. Si specula anche sul fatto che il presidente Obama stringerebbe la mano al leader cubano Raúl Castro (Fidel Castro non è prevista la partecipazione) come parte dei continui sforzi degli Stati Uniti per normalizzare le relazioni tra i due paesi, dopo più di 50 anni.

Trentuno sono i leader attesi al vertice, tra cui i presidenti degli Stati Uniti, Messico, Argentina, Cuba e Venezuela.

 

 

 

 

http://ununiverso.altervista.org/blog/i-paesi-latino-americani-vogliono-rimuovere-tutte-le-basi-militari-statunitensi/

Commenti

commenti

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may also like

Lettera a Berlusconi, a Salvini e alla Toffa

QUATTRO PRECISE CONDIZIONI PER VOTARE FORZA ITALIA Commenti