I missili nordcoreani sono di cartapesta?

I missili nordcoreani sono di cartapesta?

- in Mondo
746
0
Fonte immagine: http://www.abc.net.au/news/2017-04-17/do-not-be-fooled-by-fake-nk-missiles/8447716

Una parata per mostrare al mondo la propria forza a livello militare potrebbe essere stata un clamoroso autogol per Pyongyang: i missili sono di cartapesta?

Il sospetto di molti analisti internazionali è che si sia sopravvalutata la forza militare della Corea del Nord: nel giorno delle celebrazioni per il 105esimo anniversario della nascita del fondatore della nazione, Pyongyang avrebbe voluto dare una prova della propria forza a livello militare al mondo intero con un nuovo test missilistico e una parata con l’esercito al completo. Il test missilistico è miseramente fallito, la parata ha invece destato molti sospetti negli osservatori.

L’attenzione si è concentrata in particolare sui missili, apparsi quasi finti, realizzati in legno o addirittura in cartapesta, e poi verniciati per assomigliare a missili veri. Quelli che in teoria avrebbero dovuto essere prototipi ancora da testare e messi in bella mostra durante la parata celebrativa per far vedere di quale potenza di fuoco possa disporre l’arsenale nordcoreano, sono apparsi come dei modellini utilizzati per impressionare gli osservatori.

6c8633859-130812-north-korea-missiles-comparison-345p.nbcnews-fp-1200-800

I dubbi sono nati in particolare osservando una delle foto scattate durante la cerimonia, in cui si può notare un missile con la punta storta, resa ancor più evidente dalla presenza in prossimità di un missile la cui punta è invece normale. Al momento, però, c’è spazio solamente per le supposizioni, i sospetti e i dubbi poiché non è stato ovviamente possibile verificare se i missili utilizzati nella cerimonia fossero veri oppure dei “fake”, in quanto ai giornalisti stranieri non è stato permesso avvicinarsi, controllati a vista dalle guardie.

L’espediente delle armi finte fa un po’ sorridere ma non è certo la prima volta che viene utilizzato: ai tempi della Guerra fredda anche l’Unione Sovietica utilizzò carri armati finti in diverse occasioni, ed è entrato nella leggenda l’episodio che avvenne in epoca fascista, quando il regime di Mussolini fece riverniciare vecchi carri armati per farli apparire nuovi agli occhi dei gerarchi nazisti in visita in Italia e uno di essi si sporcò le mani toccando uno dei mezzi militari poiché la vernice non era asciugata completamente…

 

Il team di BreakNotizie

Commenti

commenti

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may also like

Telefonini e smartphone: è pericoloso averli a “contatto”?

La recente sentenza del Tribunale di Ivrea ha