I 10 benefici dei Semi di Sesamo

I 10 benefici dei Semi di Sesamo

- in Alimentazione
565
0

Il sesamo (Sesamum indicum) è una delle più antiche piante coltivate al mondo, utilizzata da oltre 5000 anni per ricavarne  il prezioso olio. Anche se recentemente sta tornando in auge per il suo alto contenuto di calcio e magnesio, pochi ancora sanno che è uno degli alimenti dai maggiori poteri medicinali ancora consumato ai giorni nostri.

Il suo impiego come medicina risale a 3600 anni fa ai tempi degli egizi. Anche le donne babilonesi si pensa fossero solite usare un impasto di sesamo e miele (havla) per prolungare la loro bellezza e giovinezza, mentre i soldati romani lo utilizzavano per incrementare forza ed energia.

Ecco elencate dieci proprietà curative basate su ricerche mediche:

1. DIABETE

Secondo uno studio pubblicato nel 2011 dal Clinical Journal of Nutrition, l’olio di sesamo aumenta l’efficacia del farmaco glibenclamide nei soggetti affetti da diabete di tipo 2. [1] Un altro studio pubblicato nel 2006 nel Journal of Medicinal Foods ha dimostrato che l’utilizzo dell’olio di sesamo come unico olio abbassa la pressione sanguigna e il glucosio nei soggetti ipertesi. [2]

2. PRESSIONE SANGUIGNA ALTA

Uno studio pubblicato nel 2006 nel Yale Journal of Biological Medicine ha dimostrato che l’olio di sesamo ha effetti benefici sui pazienti ipertesi. L’impiego dell’olio di sesamo come unico olio nella propria dieta normalizza la pressione sistolica e diastolica e riduce la perossidazione lipidica e lo stato antiossidante. [3]

3. GENGIVITI/PLACCA DENTALE

L’olio di semi di sesamo è stato utilizzato per migliaia di anni nell’igiene orale dalla tradizione medica indiana (Ayurveda) in un processo denominato “oil pulling” e cioè un lungo lavaggio della bocca per prevenire il deterioramento dei denti, alitosi, gengive sanguinanti, gola secca e per rafforzare denti, gengive e mandibole. Attuali studi clinici hanno dimostrato che al pari della clorexidina migliora le gengiviti da placca dentale, [5] riduce la crescita dello streptococco in seguito alla formazione della placca dentale. [6]

4. SALUTE INFANTILE/OLIO DA MASSAGGIO

Uno studio pubblicato dal Indian Journal of Medical Research nel 2000 ha dimostrato che massaggiare i bambini con olio di sesamo incrementa la crescita e migliora il sonno post-massaggio più di altri oli minerali. [7]

5. SCLEROSI MULTIPLA

Nella versione animale di sclerosi multipla, chiamata anche encefalomielite autoimmune sperimentale, l’olio di semi di sesamo protegge i topi dallo svilupparsi della malattia riducendo la secrezione di IFN-gamma, un fattore chiave nello sviluppo dell’infiammazione autoimmune. [8] L’olio di sesamo è inoltre utile per combattere la malattia di Huntington. [9]

6. PROBLEMI AI RENI CAUSATI DA ANTIBIOTICO

L’olio di semi di sesamo protegge dai problemi ai reni indotti dalla gentamicina attraverso lo stress ossidativo causato dagli antibiotici. [10]

7. ARTEROSCLEROSI

Nei ratti sottoposti a dieta aterogena l’olio di semi di sesamo previene la formazione di lesioni arterosclerotiche. [11] Le proprietà antiossidanti e antinfiammatorie si trovano nel sesamolo responsabile, in parte, per le sue qualità anti-aterogene. E’ stato infatti dimostrato che il sesamolo vanta più di venti proprietà farmacologiche attive, di cui molte utili per migliorare la salute cardiovascolare.

8. DEPRESSIONE

E’ stato dimostrato che la lignina del sesamo, il sesamolo, esercita un’azione antidepressiva nei topi, attraverso la regolazione dello stress ossidativo-nitrosativo e delle infiammazioni. [12]

9. DANNI AL DNA

Attraverso le sue proprietà antiossidanti il sesamolo protegge dalle lesioni del DNA indotte dai raggi gamma. [13] E’ in grado di ridurre la mortalità nei topi esposti a radiazioni, in parte attraverso la prevenzione di problemi intestinali ed epatici. [14] Se paragonato a un altro potente antiossidante quale la melatonina, il sesamolo è venti volte più efficace come agente inibitore della formazione di radicali liberi. [15]

10. CANCRO

Il sesamo contiene una lignina liposolubile con proprietà fitoestroge quali la sesamina, capace di inibire la proliferazione di un’ampia gamma di cellule tumorali (leucemia, mieloma multiplo, cancro al colon, alla prostata, al seno, ai polmoni, al pancreas e ai polmoni). Gli effetti antitumorali della sesamina sono associati alla presenza del complesso proteico NF-kB. [16]

Il sesamo va considerato al pari di aglio, miele, curcuma, zenzero e altre sostanze naturali, un cibo “medicina” accessibile e facilmente reperibile che, se consumato regolarmente, può migliorare la nostra vita.

 

 

 

 

 

http://www.dionidream.com/10-benefici-dei-semi-lino/

Commenti

commenti

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may also like

Ecco perché baciare fa bene alla salute

Sapevate che baciare è un toccasana per la