Gli UFO hanno bloccato l’aeroporto di Brema, la polizia conferma

Gli UFO hanno bloccato l’aeroporto di Brema, la polizia conferma

- in Mondo
588
0

Per circa tre ore l’aeroporto di Brema è rimasto paralizzato per via degli avvistamenti di alcuni oggetti volanti non identificati che volavano a bassa quota sopra i cieli di Brema. E’ successo il 6 Gennaio 2014 tra le 16.00 e le 20.00. Tutto questo ha suscitato l’attenzione e la curiosità della stampa e dei media di tutto mondo. Ovviamente gli scettici diranno: “Sì, ecco la solita bufala”. Invece no, stavolta, perfino la Polizia tedesca e le autorità municipali di Brema hanno confermato l’avvistamento UFO. E le testimonianze, specie i video, sembrano inequivocabili.

ufo brema104 Jan. 09 06.59

ufo brema105 Jan. 09 07.04

ufo brema107 Jan. 09 07.05

Gli UFO sono comparsi sulla verticale del Weserstadion, lo stadio del Werder Brema, intorno alle 16.00 di Lunedi 6 gennaio 2014,  quindi hanno sorvolato il resto della città planando ad un’altitudine di 300 metri circa. Dieci apparizioni almeno nell’arco di tre ore. «Non sappiamo cosa fosse, ma lì c’era qualcosa. Ci stava un misterioso oggetto che non produceva rumore, aveva un forte riflettore e brillava nell’aria. Galleggiava lentamente sopra lo stadio e verso il centro città. Poi è scomparso tra le nuvole», ha spiegato il portavoce delle forze dell’ordine, Nils Matthiesen. Per la verità, un elicottero della polizia ha pure tentato di avvicinarsi all’oggetto sconosciuto, ma la ricerca non ha prodotto scarsi risultati.

(foto sotto: un disco volante si aggira sopra la città di Brema)

ufo brema109 Jan. 09 07.07

ufo brema108 Jan. 09 07.06

L’UFO ha certo creato molta preoccupazione e di conseguenza le autorità hanno deciso di chiudere lo spazio aereo di Brema per tre ore, dato che i radar dell’aeroporto locale avevano registrato la presenza di alcuni oggetti volanti a più riprese. Un volo della Lufthansa proveniente da Francoforte, fra l’altro, è stato annullato e un aereo che arrivava da Monaco è dovuto atterrare ad Hannover. Un terzo volo partito da Parigi, infine, ha atteso a lungo prima di poter toccare terra. Quanto ai cittadini, lo spavento si è presto mescolato con l’incredulità. Ora sarà una inchiesta a chiarire cosa sia accaduto nei cieli di Brema. Nel frattempo sono state richieste dall’autorità giudiziaria, le registrazioni dei radar della torre di controllo dell’aeroporto di Brema in una fascia oraria compresa tra le 18.00 e le 21.30.

Redazione Segnidalcielo

Tratto da: Segnidalcielo

Commenti

commenti

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may also like

Prova inconfutabile dell’irrorazione: lo mostra la BBC…aereo che disperde fumo bianco da un tubo sulla ala

Nell’ambito di un servizio sull’aereo misteriosamente scomparso in