Gli attivisti di Anonymous metteranno allo scoperto i pedofili

Gli attivisti di Anonymous metteranno allo scoperto i pedofili

- in Mondo
527
0

Il Network dice che pubblicherà tutte le informazioni – inclusi i dettagli di “torture e omicidi” – in relazione alla ‘Operazione Mangiamorte’

La rete attivista di Anonymous ha in programma una giornata di azione per esporre la pedofilia e l’occultamento di essa.

Il gruppo, meglio conosciuto per l’hakeraggio di computer di alto livello, ha come nome in codice per la sua ultima operazione ‘Operazione Mangiamorte’ e chiede la fine del segreto intorno agli abusi.

Dice che raccoglierà e quindi pubblicherà informazioni di massa su scandali di abusi nel Regno Unito e in tutto il mondo nella speranza per assicurarsi che il pubblico sia pienamente consapevole dell’abuso “pedo-sadico”.

Un attivista londinese, che usa lo pseudonimo di Jake Davis, ha detto a Sky News: “Questa non è una situazione in cui stiamo cercando di creare caos Si tratta di dare al pubblico informazioni in modo da poter affrontare questi problemi che risalgono a decenni…

“Le storie che stanno venendo fuori sono di tortura e uccisione di bambini con la partecipazione dei nostri politici di fiducia e questo è inaccettabile.

Guarda il video “Anonimous Obiettivi pedofili”

“Dovete chiedervi:? Perché li proteggono”

Il gruppo ha recentemente pubblicato i video su YouTube che promettono di esporre i “pedo-sadici” e avvertono gli abusatori “aspettateci”.

Ci sono preoccupazioni però sul piano di Anonymous ‘di esporre gli abusatori il fatto cioè che le attività possano ostacolare le indagini in corso – e potenzialmente mettere i bambini in ulteriore rischio.

L’ex capo del centro Child Exploitation e online Protection (CEOP), Jim Gamble, ha detto a Sky News: “E ‘pieno di difficoltà.

“Se ci sono persone che hanno competenze e capacità all’interno di Anonymous che realmente vogliono fare qualcosa di positivo per aiutare le forze dell’ordine e gli altri a fermare i pedofili che operano liberamente, possono farsi avanti e lavorare su uno schema, sarebbe grande.

“Ma, in assenza di tale schema, allora c’è la possibilità che qualche divulgazione potrebbe essere avventata e da una divulgazione avventate vite innocenti, potrebbero essere rovinate.

“Le persone commettono errori. Noi, durante il mio periodo nel far applicare la legge ho fatto degli errori.

“Abbiamo avuto informazioni che abbiamo pensato significava una cosa e quando siamo arrivati sul posto in realtà significavano qualcosa di diverso.

“Così saltare alle conclusioni, condividere delle informazioni che non sono state verificate e farlo in modo pubblico di massa potrebbe avere un aspetto negativo di gran lunga più grande dei benefici.”

Anonimous ha detto, il giorno dell’azione, gli attivisti avrebbero distribuito volantini a Glasgow, Londra, Leeds, Rochdale e Birmingham.

Il coordinatore Heather Marsh ha detto ha Sky News che lo scopo di Operasione Mangiamorte è quello di aprire gli occhi della gente sulle reti abuso.

Ha detto: “Abbiamo bisogno del database per collegare tutti gli articoli e casi giudiziari, perché non siamo in grado di visualizzare una spiaggia se guardiamo sempre e solo grani isolati di sabbia.”

All’inizio di questa settimana il gruppo ha affermato di aver chiuso gli account Twitter e Facebook dallo Stato islamico terrorista, noto anche come ISIS.

Un altro nuovo video pubblicato su YouTube ha avvertito: “ISIS, vi prenderemo, e divulgheremo i vostri conti e e-mail”.

La sua campagna contro i siti web jihadisti è iniziata dopo la sparatoria alla redazione della rivista Charlie Hebdo a Parigi.

 

 

http://ununiverso.altervista.org/blog/sky-news-gli-attivisti-di-anonimous-metteranno-allo-scoperto-i-pedofili/

 

 

Commenti

commenti

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may also like

Lettera a Berlusconi, a Salvini e alla Toffa

QUATTRO PRECISE CONDIZIONI PER VOTARE FORZA ITALIA Commenti