Gli animali più veloci del mondo

266

È una delle domande più ricorrenti: qual è l’animale più veloce del mondo? Nell’eterna corsa fra prede e cacciatori è quasi sempre la velocità a fare la differenza, a decidere chi sopravvive e chi, invece, rimane a bocca asciutta. Vediamo, allora, chi primeggia nella classifica che riguarda gli animali di terra più rapidi.


Il primo posto va attribuito indiscutibilmente al ghepardo, il mammifero più veloce in assoluto e insuperabile nelle distanze medie (alcune centinaia di metri). È capace di toccare la stupefacente velocità di 120 km/h. L’antilocapra è un animale che vive nel Nord America e alla velocità aggiunge la costanza: riesce a correre a circa 90 km/h anche per distanze di diversi chilometri, riuscendo così a sfuggire a predatori come linci rosse e coyote che si lanciano al suo inseguimento. Il “quarter horse” è un incrocio di diverse razze di cavalli americane, chiamato così poiché correva sulla distanza di 400 metri (il quarto di miglio, appunto). Animale nobile ma anche molto veloce, capace di superare gli 80 km/h. Uno fra i predatori più temibili è il leone, chiamato anche per questo re della giungla; il suo scatto è bruciante e gli permette di toccare gli 80 orari, ma non è in grado di reggere la velocità alla distanza, a causa soprattutto del cuore. Il levriero è considerato un cane scattante e agile, ma soprattutto rapido: non a caso è la razza più utilizzata nelle corse dei cani. Viaggia ad una velocità di 75 chilometri orari. Fra gli animali più veloci rientra, a sorpresa, anche il wapiti, una tipologia di cervo molto particolare che pesa 600 chilogrammi. Nonostante i 20 chili di corna che deve portare sulla testa, corre ad una velocità superiore ai 70 km/h. Infine ecco il licaone, un animale sgraziato che corre in maniera poco elegante, ma molto efficace: pure lui è capace di andare oltre i 70 orari.

Il team di BreakNotizie