Francia, Le Pen contro Macron: ecco per chi tifano i media

Francia, Le Pen contro Macron: ecco per chi tifano i media

- in Politica
446
0

Sfida Le Pen – Macron: ecco tutte le ultime news in merito alle combattute primarie francesi.

Una cosa è certa: Marine Le Pen sta riscuotendo moltissimo successo in Francia. Le sue politiche, che a detta dei suoi antagonisti sono decisamente troppo populiste e volte esclusivamente ad inasprire il dibattito pubblico, sembrano aver colto nel segno. Sono numerosi, infatti, i francesi che hanno dichiarato di avere intenzione di votare proprio per lei. La sua, pertanto, pare essere un’ascesa a dir poco inarrestabile. Leggendo i giornali e guardando le TV francesi, invece, si ha la sensazione che il distacco non sia poi così netto e che quello tra lei e Emmanuel Macron sia a tutti gli effetti un testa a testa. Insomma, la stampa sta dando l’impressione di voler fare da stampella alla corsa di Macron e c’è da chiedersi il motivo di una simile decisione. Com’è noto, quella della Le Pen è una politica piuttosto rigida. La donna, infatti, ha intenzione di mettere in campo azioni volte ad alienare la Francia dal meccanismo europeo, al fine di farla tornare una nazione indipendente.

Questo potrebbe essere uno dei motivi per cui i poteri europeisti vorrebbero riuscire a dare risalto al suo sfidante. La campagna elettorale si sta facendo sempre più incandescente e, ai tempi dei social network e delle testate giornalistiche on line, a fare da ago della bilancia sono proprio i media che in questo momento sembrano condurre una campagna elettorale a dir poco isterica a favore di Macron. Stando ai primi sondaggi, non è affatto da escludere che il testa a testa sarà proprio tra la Le Pen e Macron. In tal caso, potrebbe essere realistica l’ipotesi di una vittoria di Macron o almeno questo è quanto dice la stampa. Ciò, quindi, potrebbe voler dire che sulla carta la favorita sia la Le Pen ma che i media abbiano intenzione di alterare il giudizioso dei votanti facendo loro credere che, in realtà, il vincitore sarà Macron. Nel caso in cui questa teoria dovesse rivelarsi vera, ci sarebbe da riflettere a lungo.

Una simile azione dissuasiva, infatti, potrebbe essere dovuta al fatto che la Le Pen è molto più amata dai francesi di quanto si possa anche solo immaginare e che, quindi, la sua vittoria non sarebbe solo alle primarie ma addirittura alle elezioni stesse. Nel caso in cui la Le Pen dovesse vincere, tutti gli attuali scenari geo-politici internazionali muterebbero all’istante e la bilancia penderebbe in maniera importante a favore di una destra xenofoba e anti-europeista. Il rischio ancora maggiore sarebbe legato anche al fatto che una simile deriva potrebbe generare non pochi squilibri. Basti pensare al fatto che le politiche della Le Pen non sono affatto diverse da quelle di Trump e che, quindi, la loro potrebbe essere un’intesa particolarmente complessa da gestire per gli altri Paesi appartenenti all’Unione europea. Insomma, quella dei media potrebbe essere una reazione dettata dal timore di una svolta a destra che potrebbe trascinare le Francia verso territori ignoti. Per il momento, tutto è ancora in divenire e non resta altro da fare che attendere il risultato delle primarie per capire quali saranno i candidati alle elezioni.

 

 

 

Il team di BreakNotizie

Commenti

commenti

You may also like

Il risveglio dell’Uomo ed il ruolo dell’Amore universale

Il mondo è dominato dai poteri occulti che