E’ febbre da notte degli Oscar!

E’ febbre da notte degli Oscar!

- in Cinema
471
0

La gran serata degli Oscar è molto vicina e l’occasione è buona per porsi una domanda: chi sono attualmente gli attori e le attrici migliori al mondo? Interrogativo non semplice a cui rispondere, poiché a determinare la bravura di un attore sono le sue interpretazioni e queste sono un mix di talento, carisma, fascino e classe.

Nel corso dell’ultimo anno diversi attori e attrici si sono messi in luce con performance da applausi, tanto da rientrare nel ristretto novero di attori che possono essere definiti i migliori. Fra questi c’è senz’altro Matthew McConaughey, che ha stupito tutti nel film “Dallas Buyers Club”, tanto da vincere proprio l’Oscar come miglior attore. Chi non ha ancora vinto questo ambito premio – e secondo appassionati ed addetti ai lavori lo meriterebbe più di tanti altri – è Leonardo Di Caprio, che nella pellicola dello scorso anno “The Wolf of Wall Street” ha dato ancora un saggio delle sue indubbie capacità. A quasi vent’anni di distanza da Titanic, il bel Leo rientra senza dubbio in un’ipotetica top five degli attori migliori. Fra le donne è stata particolarmente apprezzata l’interpretazione di Julianne Moore in “Still Alice”: anche lei, come Di Caprio, non ha mai vinto un Oscar ma la lacuna potrebbe essere colmata a breve. Molti applausi anche per Charlotte Gainsbourg in “Nymphomaniac” e per l’intramontabile Julia Roberts, ormai da parecchi anni al vertice, per il film “I segreti di Osage County”. Chiudiamo questa rassegna con un mostro sacro: Robert Redford è stato protagonista di pellicole memorabili negli ultimi decenni che fanno ormai parte della storia del cinema e ancora continua ad essere uno degli attori più applauditi. A prescindere dal genere e dal ruolo, Redford riesce sempre a mettere in evidenza la sua classe e il suo talento inesauribile.

Il team di BreakNotizie

Commenti

commenti

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may also like

Anziani e bambini: quando ad accomunarli è il gioco

Cosa succede se si consente ai degenti di