Fare la spesa con i bambini, 8 strategie per gestirli e tenerli tranquilli

88

Quando lo portate a fare la spesa, vostro figlio si annoia o reclama gli acquisti più assurdi. Provate a distrarlo facendolo divertire. Ecco come…

1) STABILITE UN COLORE A TESTA. Segnate un punto per voi o per il bambino a seconda del colore del vostro acquisto. Vince chi fa più punti.

​2) STIMOLATELO A GUARDARSI IN GIRO. Sfidatelo a trovare un altro carrello con almeno due articoli uguali a quelli della vostra spesa.

3) GIOCATE CON LE PAROLE. Scelta una lettera dell’alfabeto, il bambino dovrà nominare tutti i prodotti che vede con quello iniziale. Per esempio: “L” come latte, lattuga, libro, ecc.

4) INVENTATE GIOCHI DI OSSERVAZIONE. Fategli individuare tutte le confezioni con determinate caratteristiche, per esempio quelle con riprodotto un animale: il cartone del latte con la mucca, le uova con la gallina, la scatola di cereali con la tigre ecc…

5) IMPEGNATELO CON UN’ATTIVITA’ MANUALE. Prendete una banana e lasciategli decorare la buccia con la gomma della matita. Quando sarete a casa apparirà un disegno. Giusto in tempo per la merenda!

6) CONOSCERE I NUMERI. Fatevi aiutare a pesare frutta e verdura: mettete sulla bilancia il vostro ortaggio e ditegli il numero. Dovrà schiacciare il tasto corrispondente.

7) CALCOLI ALLA CASSA. Prima fategli contare i prodotti del carrello davanti mentre la cassiera li ‘batte’, poi scommettete se secondo lui sono più o meno dei vostri, quindi fategli contare questi ultimi. Dovrà dire se aveva indovinato o no.

8) QUANDO ARRIVATE A CASA. Svuotate le borse insieme e chiedetegli, per esempio, di mettere da una parte tutti i prodotti che secondo lui vanno in frigorifero

 

 

 

http://www.nostrofiglio.it/famiglia/giochi/al-supermercato-come-al-parco-giochi