Consapevolezza ed energie positive per vivere bene

199
energie-positive

Per vivere bene con se stessi e gli altri è necessario essere consapevoli dell’importanza di osservare le cose: ecco come fare.

La consapevolezza è ciò che ci consente di modificare la realtà che ci circonda. Ogni pensiero, infatti, genera conseguenze ben precise che si traducono in un movimento e, dunque, in geometria. Basti pensare al fatto che lo stesso Pitagora aveva teorizzato il fatto che qualsiasi corpo celeste produce vibrazioni specifiche. Ciò vuol dire che, dipendentemente dalle emozioni del momento, ogni essere umano emette delle vibrazioni che, pur non essendo visibili, hanno comunque effetto sugli altri e sul mondo circostante.

Cos’è il complesso energetico

Chi è in grado di interpretare il linguaggio del corpo non trova alcun genere di difficoltà ad intuire i diversi stati d’animo. Tutto dipende essenzialmente dall’aura che ha il compito di mettere in evidenza il complesso energetico di ognuno di noi. Quando si parla di complesso energetico si fa essenzialmente riferimento ad un fascio di luce che non è visibile ad occhio nudo. Tutte le situazioni che viviamo, gli incontri e gli avvenimenti sono strettamente legati all’energia. Quando si ha a che fare con situazioni negative, ad esempio, ci si sintonizza su una frequenza bassa dei cosiddetti chakra. Quando, invece, si ha a che fare con situazioni positive si è sincronizzati sulle frequenze alte. Chi utilizza i medesimi chakra ha la possibilità di vivere esperienze tra loro simili e, per questo motivo, condivide le stesse sensazioni ed emozioni.

energie-positive

Il chakra, pertanto, riveste un ruolo cruciale. Basti pensare al fatto che sin dai tempi antichi si è cercato di individuare tecniche grazie alle quali aumentare il proprio livello di energia. A tale riguardo, è interessante sapere che sia la musica che lo yoga o, più in generale, alcuni esercizi fisici ci consentono di elevare tale livello. Alla base di ciò c’è il fatto che la nostra mente è in perenne movimento. È quindi fondamentale che venga indirizzato verso la strada dell’evoluzione in maniera lineare, evitando il più possibile le forze cosiddette negative.

Sintonizzarsi sulle frequenze positive

Ciò non significa che bisogna tenere costantemente sotto controllo i propri pensieri ma che, al contrario, è importante lasciarli fluire in totale libertà, facendo attenzione ad indirizzarli verso le frequenze positive. Solo in questo modo si avrà l’opportunità di gettare basi solide per vivere in armonia con se stessi, gli altri ed il mondo che ci circonda. Gli esseri umani sono la somma di tutti i rapporti umani e dello scambio di energia generato da essi. È proprio questo il motivo per il quale, alle volte, tra due persone si forma una sorta di dipendenza causata principalmente dal fatto che si è compiuto l’errore di legarsi troppo ad una sola persona senza condividere l’energia scaturita da quell’incontro con la comunità.

energie-positive

La cosa fondamentale è quella di indirizzare la propria anima verso la positività per poi condividere il risultato raggiunto con gli altri. Solo in questo modo si avrà la possibilità di raggiungere un equilibrio tra mente e corpo. In sintesi, grazie alla meditazione ed all’allontanamento da tutto ciò che rischia di intorpidire la mente, come la corsa alla ricchezza e al successo, si avrà la possibilità di stare bene con sé stessi e con gli altri.

Il Team di BreakNotizie

Leggi anche:

Migliorare la propria energia e vitalità con la Tecnica dei Tre Colpi

Sei un vampiro energetico o un donatore di energia positiva?