Elisa, un’artista a tutto tondo

Elisa, un’artista a tutto tondo

- in Musica
547
0

Che canti in italiano o in inglese, Elisa riesce a conquistare il cuore dei tanti fan che da vent’anni seguono questa artista dal talento eccezionale. Ma sappiamo davvero tutto su di lei?

Elisa, all’anagrafe Elisa Toffoli, nasce nel 1977 a Trieste ed è proprio in questa zona di confine con la cultura slava che cresce il suo interesse per le arti come pittura, danza e canto.
Ad 11 anni inizia a scrivere le prime canzoni e a 13 sale per la prima volta su un palco come corista. Le sue influenze musicali più importanti sono soprattutto Aretha Franklin, Dolores O’Riordan, Bjork ed Ella Fitzgerald. All’età di 16 anni firma il suo primo contratto discografico con la Sugar di Caterina Caselli e nel 1997 lancia l’album Pipes & Flowers, inciso in California e composto esclusivamente da canzoni in inglese come la celebre Labyrinth.

Nel 2000 esce invece il secondo disco di Elisa, Asile’s World, mentre l’anno successivo prende parte al Festival di Sanremo che vincerà con Luce, la sua prima canzone in italiano. Il terzo album dell’artista, Then Comes the Sun, viene pubblicato alla fine del 2001 ed al suo interno sono presenti successi come Heaven Out of Hell, Dancing e Rainbow. Nel 2003 invece Elisa incide una personale versione di Almeno tu nell’universo di Mia Martini che sarà molto apprezzata dalla critica. Nei due dischi successivi, Lotus e Pearl Days, la cantante triestina propone brani diventati celebri hit come Broker, Together, Swan, Una poesia anche per te. Per festeggiare i primi dieci anni di carriera, nel 2006 Elisa decide di lanciare la raccolta Soundtrack ’96-’06 che sarà il disco più venduto dell’anno.

Tra il 2009 ed il 2011 invece è la volta di Heart e Ivy, due album molto concettuali che includono cover, vecchi brani in chiave acustica e alcuni inediti come Ti vorrei sollevare e Basta così. Per il primo lavoro interamente in italiano bisognerà attendere il 2013, quando viene pubblicato L’anima vola, certificato anche disco di platino. Tra le canzoni più apprezzate abbiamo i singoli L’anima vola, A modo tuo, Pagina bianca e Un filo di sete negli abissi. Nei due anni successivi Elisa è molto attiva con i suoi tour ed è ospite di vari artisti per collaborazioni e duetti d’eccezione. Nel 2015 prende parte al talent di Canale 5 Amici in veste di direttore artistico e porta alla vittoria la band The Kolors.

elisa-2013-biglietti

L’anno seguente l’artista partecipa nuovamente alla trasmissione affiancata da Emma. Sempre nella primavera del 2016 viene rilasciato il nuovo album On, anticipato dal singolo No Hero al quale seguiranno poi brani come Love me forever e Bruciare per te. In questo stesso periodo Elisa incide un duetto con Loredana Bertè, inserito poi nell’album della cantante calabrese e per la prima volta presta la voce ad un film d’animazione. Nel 2017 decide di prendere ancora parte ad Amici, in qualità di direttore artistico della squadra blu che si confronta con quella bianca capitanata da Morgan.

 

 

 

Il team di BreakNotizie

Commenti

commenti

You may also like

Il risveglio dell’Uomo ed il ruolo dell’Amore universale

Il mondo è dominato dai poteri occulti che