Ecco cosa accade al tuo corpo quando smetti di fumare

Ecco cosa accade al tuo corpo quando smetti di fumare

- in Salute
809
0

Sai che fumare non è salutare, ma sai cosa succede al tuo corpo quando smetti? E’ incredibile come il nostro corpo sia in grado di rigenerarsi e riacquistare le sue funzioni, dall’alto al basso, dai polmoni al cervello.

Già in poche ore senza fumare è possibile vedere gli effetti di guarigione. Questa scala temporale è stata sviluppata dal Cleveland Clinic’s Tobacco Treatment Center.

1. Inizia la guarigione

20 minuti dopo l’ultima sigaretta, la pressione sanguigna e il battito cardiaco tornano alla normalità.

2. Ritorna normale

Dopo 8 ore, il livello di monossido di carbonio nel sangue scende al livello normale, e il livello di ossigeno aumenta nel valore normale.

3. Evita un attacco

Dopo 24 ore scende il rischio di un attacco cardiaco che è molto più elevato nei fumatori.

4. Riacquisti i tuoi sensi

Alla boa delle 48 ore, i sensi dell’olfatto e del gusto sono migliorati, e le terminazioni nervose dei sensi iniziano a ricrescere.

5. Le tue gambe e polmoni cominciano a tornare alla loro vera potenzialità

Nel periodo tra 2 settimane e 3 mesi, camminare diventa più facile; la circolazione migliora e la funzionalità polmonare aumenta fino al 30 per cento. In 2 mesi cala produzione in eccesso di catarro nei polmoni.

6. Vivere e Respirare

Da 1 a 9 mesi, sentirai un aumento energetico complessivo del tuo corpo. Tenderanno a scomparire tosse, congestione nasale e mancanza di respiro. Le ciglia polmonari iniziano a ricrescere e riprendono a funzionare normalmente e di conseguenza a pulire i polmoni e le vie respiratorie, evitando dunque il rischio di infezioni.

7. Salva il tuo cuore

Il rischio di contrarre una malattia alle coronarie, dunque una coronaropatia, è si dimezza rispetto a quello di un normale fumatore.

8. Rischio di cancro

Dopo 5 anni, il rischio di cancro alla bocca, gola e all’esofago è la metà di quello di un fumatore. Il rischio di ictus è lo stesso di un non fumatore e il tasso di mortalità di cancro del polmone è quasi la metà di quello dei fumatori medio.

9. Respiri vita

Il rischio di morire a causa di cancro ai polmoni, dopo 10 anni che si è smesso di fumare, si dimezza rispetto a quello dei fumatori! Diminuisce notevolmente anche il rischio di contrarre un cancro al pancreas e alla laringe!

10. Torna indietro l’orologio

Complimenti. 15 anni dopo aver smesso, Il rischio di contrarre malattie cardiache torna ad essere equivalente a quello di un non fumatore!

Durante questo percorso noterai come comincerai a buttare via catarro e muco nero sia dal naso che dalla bocca. Ecco tutto quello che era dentro al corpo e non ti permetteva di rendere il massimo sia fisicamente che mentalmente.

Consigli per smettere di fumare

Smettere di fumare è facile quando decidiamo che il nostro corpo è un tempio sacro. Se cominciamo a mangiare bene, bere acqua pulita, fare attività fisica, pensare sano, è normale che il nostro corpo rigetterà il fumo. Per aiutare questo esistono dei rimedi naturali che sono efficaci per disintossicarsi dalla nicotina:

  • Rhodiola rosea
  • Iperico
  • Basilico Tulsi
  • Zenzero
  • Chiodi di garofano
  • Basilico tulsi
  • Pepe nero
  • Ravintsara (Cinnamomum camphora)
  • Noce Moscata
  • Aglio

Disclaimer: Questo articolo non è destinato a fornire consigli medici, diagnosi o trattamento.

 

 

 

 

 

http://www.dionidream.com/smettere-di-fumare-cambiamenti/

Commenti

commenti

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may also like

Ecco perché baciare fa bene alla salute

Sapevate che baciare è un toccasana per la