Depeche Mode, Where’s the revolution: ecco il singolo in attesa dell’uscita dell’album

Depeche Mode, Where’s the revolution: ecco il singolo in attesa dell’uscita dell’album

- in Musica
442
0

Spirit: è questo il titolo dell’album dei Depeche Mode che uscirà il prossimo 17 marzo. Lo scorso 9 febbraio, invece, è uscito il video Where’s the revolution.

Quello che sta per uscire pare essere uno degli album più rock della storia dei Depeche Mode. Un vero e proprio concentrato di energia allo stato puro, dunque, che potrebbe raggiungere di diritto la classifica degli album più belli della band. Nell’attesa dell’uscita dell’album, i Depeche Mode lo scorso febbraio hanno pubblicato il video del brano Where’s the revolution. Una cosa è certa: sia il brano che l’intero album sono figli di un’epoca storica molto travagliata che la band ha deciso di raccontare e di mettere in musica nella speranza di riuscire a smuovere le coscienze. Stando alle parole degli artisti, però, né Where’s the revolution che, tanto meno, le altre canzoni dell’album sono canzoni prettamente politiche. Al contrario, si tratta di pezzi che hanno come unica finalità quella di accendere i riflettori sul ruolo dell’uomo nella società contemporanea.

maxresdefault

Il video di Where’s the revolution è stato diretto da Anton Corbijn ed è un prodotto decisamente di alta qualità. Le immagini in bianco e nero e la narrazione non fanno altro che rafforzare quel messaggio così forte che i Depeche Mode hanno deciso di comunicare al proprio pubblico. In buona sostanza, con Where’s the revolution i Depeche Mode hanno deciso di urlare forte il proprio dissenso nei confronti di tutti coloro che hanno perso le speranze e si sono arresi di fronte all’evidenza, smettendo di combattere. A fare da corollario a questo messaggio così forte e, allo stesso tempo, così profondo, c’è un sound particolarmente accattivante e a tratti addirittura diverso dai precedenti capolavori dei Depeche Mode. Senza alcun dubbio, si tratta di un lavoro al passo con i tempi che ha tutte le carte in regola per scalare le classifiche mondiali.

Per scoprire gli altri brani presenti nell’album, a questo punto non resta altro da fare che attendere qualche altro giorno. Di sicuro, anche gli altri pezzi saranno tutti molto interessanti sia dal punto di vista musicale che sotto il profilo dei contenuti. Insomma, i Depeche Mode hanno deciso di stupire ancora una volta e di lavorare ad un album in grado di parlare alla gente e trovare la giusta chiave per mettere in musica un mondo fatto di ingiustizie e di contraddizioni in cui l’unica cosa sensata che viene da chiedersi è proprio dove sia andata a finire la rivoluzione che tanto veniva invocata ma che, alla fine, sembra essere stata dimenticata o, ancor peggio, abbandonata lasciando spazio all’apatia.

 

 

 

Il team di BreakNotizie

Commenti

commenti

You may also like

Il risveglio dell’Uomo ed il ruolo dell’Amore universale

Il mondo è dominato dai poteri occulti che