Creare costumi di Carnevale riciclati: ecco qualche idea

Creare costumi di Carnevale riciclati: ecco qualche idea

- in Lifestyle
684
0

Basta comprare i costumi di Carnevale: facciamoli in casa…

Il Carnevale è una delle feste più attese di tutto l’anno, da grandi e piccini. In questa grande sfilata di costumi e colori, la fantasia la fa da padrona.
Ma non è necessario, per partecipare alla sfilata di Carnevale, dover comprare ogni anno un vestito diverso… si può anche pensare di darsi al riciclo. In questo modo non solo si potrà risparmiare in modo intelligente, ma si otterranno anche costumi del tutto originali e inimitabili.
Impariamo ad evitare gli sprechi e scopriamo assiema quanto è facile comporre un vestito di Carnevale del tutto riciclato: servono solo forbici, ago e filo, e tantissima fantasia.

Si possono creare delle semplici ma belle maschere di Carnevale riciclate con un po’ di feltro e tanta fantasia. Il feltro lo potete ricavare da vecchi maglioni, ritagliandolo in forme semplici (fiori, animali, stelle, sole e via dicendo). Si possono ritagliare diversi tipi di tessuto e quindi sovrapporli gli uni agli altri per creare delle belle combinazioni di colori.
Infine basta fissare i vari strati di feltro con un punto o con la macchina da cucire per ottenere delle bellissime mascherine economiche e su misura.
Se volete fare una maschera ecologica e avete da parte qualche bottiglia di plastica, anche di diversi colori, potete creare una bellissima mascherina di plastica.

Ritagliate dal cotone la forma di una mascherina che fungerà da base, quindi ritagliate in piccole parti (meglio se non appuntite) le bottiglie di plastica, e incollatele sul cotone con una goccia di colla a caldo.
Volete creare un costume di Carnevale assolutamente originale per il vostro bambino? Potete farne uno da ape.
Prendete dei pantaloni (o anche delle calzamaglie) di colore nera, e quindi abbinate una felpa nera sulla quale fisserete con singoli punti delle strisce di stoffa gialla.
A questo punto prendete del cartoncino nero e fissatevi delle strisce gialle, avendo cura di preparare delle fessure per gli occhi.
A questo punto con della carta velina potete creare le ali della vostra ape.
Ecco preparata la vostra maschera da ape per il Carnevale, completamente fatta in casa.

Volete creare un costume di carnevale davvero originale e che nessuno potrà copiarvi? Provate il costume da grappolo d’uva, si può fare completamente in casa.
Basta avere a disposizione dei palloncini color viola intenso: legateli fra loro in modo che assumano la forma di un grappolo e quindi appiccicateli ad una tuta viola che non usate più. In testa mettete una cuffia viola e non dimenticate di aggiungere una foglia di vite verde: la potete disegnare e ritagliare su un cartoncino. Con un po’ di fantasia è possibile anche aggiungere i tralci.
Uno dei più famosi costumi di Carnevale di sempre è quello della mummia.
Per farlo dovete utilizzare della garza oppure della carta igienica. Indossate una tuta ed una maglietta bianca, quindi ricopritevi di strisce di stoffa, di carta igienica o garza tagliate in maniera sottile. Lasciate solamente uno spazio per le mani e gli occhi, e non dimenticate di truccare gli occhi con un po’ di ombretto scuro.

 

 

 

Il team di BreakNotizie

Commenti

commenti

You may also like

Il risveglio dell’Uomo ed il ruolo dell’Amore universale

Il mondo è dominato dai poteri occulti che