Cosa accadrebbe se tutti diventassimo vegetariani? “BBC Future” immagina uno scenario futuro

Cosa accadrebbe se tutti diventassimo vegetariani? “BBC Future” immagina uno scenario futuro

- in Alimentazione
523
0

Si parla spesso dell’opportunità che sempre più persone abbraccino un’alimentazione e uno stile di vita improntati al vegetarianismo: ma quali sarebbero le conseguenze positive per il pianeta se tutti diventassimo vegetariani?

Negli ultimi anni, a seguito dell’incremento di coloro che intraprendono pratiche alimentari improntate al rifiuto di carne animale, il vegetarianismo è diventato un’importante materia di studio. Di recente, oltre a un popolare video sul tema pubblicato da “AsapScience” su YouTube, anche la sezione “Future” della BBC ha provato a spiegare cosa accadrebbe se tutti gli abitanti della Terra diventassero improvvisamente vegetariani.

LA SITUAZIONE ATTUALE – In base a delle ricerche, la percentuale di vegetariani nel mondo è in continua crescita. Ad esempio, negli USA si parla del 5% della popolazione mentre in alcuni stati dell’Est asiatico si arriva addirittura a un terzo; nel nostro Paese, invece, l’Eurispes ha certificato che già il 7,1% della popolazione ha abbracciato il vegetarianismo. Partendo da questo presupposto, è facile capire come un improvviso abbandono del consumo di carne comporterebbe un cambio di paradigma alimentare ma avrebbe anche diverse conseguenze positive per il pianeta. Lo “speciale” a cura di “BBC Future” ha quindi tenuto conto di tutti questi aspetti per ipotizzare un possibile scenario.

L’IMPATTO SULLO STILE DI VITA – Le conclusioni a cui è arrivata l’indagine tendono a mettere in risalto innanzitutto gli aspetti relativi al tenore di vita. Se tutti diventassimo vegetariani, ne trarrebbe giovamento soprattutto la nostra salute e si registrerebbe un innalzamento della durata media della vita grazie alla minore incidenza dei tumori e di tutte quelle patologie croniche legate a scompensi metabolici. Nei Paesi sviluppati, inoltre, una conseguenza a medio-lungo termine sarebbe il graduale miglioramento delle condizioni climatiche attraverso l’eliminazione della filiera industriale dell’allevamento e la diminuzione delle emissioni dei famigerati “gas serra”. Uno studio interessante sul tema ha rivelato che, negli Stati Uniti, un nucleo familiare di quattro persone e che consuma abitualmente carne emette una quantità di “gas serra” maggiore di quella prodotta da due autovetture.

UN CIRCOLO VIRTUOSO – A tal proposito, Marco Springmann, ricercatore dell’Università di Oxford, ha anche parlato di un “decremento del 70% delle emissioni nocive di gas se tutti diventassero vegetariani”. Non solo: i terreni dedicati al pascolo potrebbero trasformarsi in aree che contemplino finalmente la biodiversità e la coltivazione di prodotti biologici, generando un circolo virtuoso. Certamente occorrerebbero molti anni, ma basterebbe il 20% dei cinque miliardi di ettari oggi destinati ad allevamento ed agricoltura per produrre tutto ciò di cui un vegetariano ha bisogno; il restante 80% di superficie diverrebbe il “polmone verde” del globo. In questo scenario ipotizzato da “BBC Future” ci sarebbe anche una consistente diminuzione del consumo di acqua che attualmente viene destinata in gran parte alle attività agricole a supporto dell’allevamento: uno dei tanti vantaggi della dieta vegetariana è che occorrono appena trecento litri d’acqua per portare sulle nostre tavole un chilo di ortaggi, a fronte invece di migliaia di litri per la carne.

IN CONCLUSIONE – Insomma, la proiezione di “BBC Future” evidenzia che i vantaggi per un’umanità convertitasi al vegetarianismo sarebbero molteplici e riguarderebbero anche il nostro pianeta. Tuttavia, si sottintende che una rivoluzione di questo tipo dovrebbe essere accompagnata da un’adeguata attività di sensibilizzazione nei confronti di un tema che, a differenza di quanto si crede, non interessa solamente le pratiche alimentari del singolo individuo ma l’intera collettività e l’ambiente in cui si vive.

 

 

 

Il team di BreakNotizie

Commenti

commenti

You may also like

Il risveglio dell’Uomo ed il ruolo dell’Amore universale

Il mondo è dominato dai poteri occulti che