Corte Costituzionale: riduzione stipendi dei manager statali incostituzionale? E i pensionati…?

Corte Costituzionale: riduzione stipendi dei manager statali incostituzionale? E i pensionati…?

- in Italia
999
0

Le retribuzioni di manager pubblici e giudici non possono essere sottoposte a tagli. È quanto stabilito dalla Corte Costituzionale, che ha definito incostituzionale la riduzione degli stipendi dei manager statali e dei dipendenti pubblici. I sacrifici, insomma, vengono caricati solo sulle spalle dei cittadini, mentre non si toccano i privilegi della magistratura e dei manager.


L’uscita dalla crisi economica si intravede appena, la percentuale di disoccupati rimane alta e dall’Europa continuano ad arrivare richieste di sacrifici al nostro governo: tali sacrifici, però, sono totalmente a carico dei contribuenti, mentre alcune categorie in particolare ne sono esenti. La Consulta, infatti, ha stabilito che gli stipendi dei magistrati devono rimanere inalterati, così come non possono essere ridotte le retribuzioni dei dipendenti pubblici che percepiscono somme superiori ai 90 mila euro all’anno lordi.
E mentre si parla di tagli e riduzioni in molti settori, pubblica amministrazione e tribunali si tirano indietro: la spending review in atto su più livelli non riguarda li riguarda. Secondo la Consulta, infatti, tagli di questo tipo si configurerebbero come una sorta di imposta speciale ad esclusivo carico dei dipendenti pubblici e questo tipo di intervento viola il principio della “parità di prelievo“, poiché limitato appunto ad una sola categoria di lavoratori. Oltre il danno, poi, c’è il rischio beffa: i tagli andrebbero rimodulati, secondo il parere della stessa Consulta, con un intervento impositivo “universale”, vale a dire un prelievo che colpisca tutti i cittadini. Insomma, i privilegi dei cosiddetti burocrati rimangono tali, mentre il peso della crisi finisce tutto sulle spalle dei contribuenti, ai quali per “rispetto dei vincoli con l’Europa” viene chiesto di andare in pensione a settant’anni, con annessi ulteriori sacrifici a livello economico.

Il team di BreakNotizie

Commenti

commenti

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may also like

Anziani e bambini: quando ad accomunarli è il gioco

Cosa succede se si consente ai degenti di