Come rafforzare il sistema immunitario

Come rafforzare il sistema immunitario

- in Salute
397
0

Rendere più forte il sistema immunitario è fondamentale per proteggere adeguatamente l’organismo: ecco come farlo in maniera del tutto naturale

Il nostro sistema immunitario è una sorta di “corazza” interna che difende l’organismo dall’attacco di infezioni, influenza e raffreddori e funge da cartina al tornasole del nostro benessere: se siamo vitali, forti e lucidi a livello mentale, significa che il sistema immunitario è forte e svolge al meglio il proprio compito. Come si mantiene efficiente il sistema immunitario? Attraverso una dieta corretta, equilibrata e completa, una buona dose di esercizio fisico e il giusto riposo.

Non sempre, però, è possibile coniugare tutti e tre questi fattori e i ritmi e lo stress della vita quotidiana possono intaccare le nostre difese e renderle meno efficienti. In che modo si può rafforzare il sistema immunitario in maniera del tutto naturale? Esistono delle piante e delle erbe grazie alle quali è possibile riportare al massimo della sua efficienza il sistema immunitario: ecco quali sono.

L’astragalo è un’erba definita “adattogena”, ovvero in grado di adattarsi alle esigenze dell’organismo e difenderlo dallo stress sia mentale che fisico. Con un elevato contenuto di antiossidanti, l’astragalo aiuta a prevenire raffreddori e infezioni e protegge la funzionalità epatica. L’aglio, conosciuto prevalentemente per il suo impiego in cucina, è in realtà un alimento funzionale, capace di stimolare la produzione di cellule immunitarie e cellule linfocitarie.

Il tè verde è un antiossidante naturale molto potente che limita l’azione dei radicali liberi e aiuta il sistema immunitario nel prevenire le infiammazioni. Si può godere dei suoi benefici bevendone due o tre tazze al giorno. Come l’astragalo, anche l’eleuterococco è una pianta adattogena, utile per stimolare la risposta degli anticorpi. Risulta particolarmente indicato per le persone che soffrono di pressione bassa.

L’echinacea ha mostrato notevole utilità contro i sintomi dell’influenza e un test ha rivelato che è efficace quanto un farmaco antivirale, ma con effetti collaterali decisamente inferiori rispetto ai medicinali. La vitamina D, infine, produce peptidi virali che distruggono i patogeni che si trovano all’interno dell’organismo. Si assume attraverso l’esposizione al sole, ma in caso ciò non sia possibile va integrata per poter godere dei suoi benefici.

Il team di BreakNotizie

Commenti

commenti

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may also like

Ecco perché baciare fa bene alla salute

Sapevate che baciare è un toccasana per la