Come preparare le pesche sciroppate al forno

Come preparare le pesche sciroppate al forno

- in Ricette
936
0

Le pesche sciroppate al forno sono un ottimo dessert da servire a fine pasto che piacciono sempre sia ai bambini che agli adulti. Vediamo assieme come prepararle.

Le pesche al forno sono molto semplici da preparare e non è certo necessario essere dei provetti pasticceri per ottenere un goloso dessert da gustare in famiglia. Le pesche che vengono adoperate dall’industria per preparare conserve appartengono alla varietà percoca. Sono caratterizzate da una polpa soda, gialla e molto compatta. Contengono elevate percentuali di sali minerali, fibre e preziose vitamine. Esistono diverse ricette da seguire per preparare le pesche sciroppate al forno, vediamo assieme quelle più conosciute e apprezzate dai buongustai.

Le pesche sciroppate ripiene alla piemontese

Le pesche ripiene preparate alla maniera piemontese vengono realizzate utilizzando frutti freschi durante il periodo estivo e pesche sciroppate nella stagione più fredda dell’anno. La versione più tradizionale prevede anche l’uso del tuorlo dell’uovo ma, se cercate di proporre in tavola un piatto più light, vi basterà sostituirlo con un cucchiaio del liquido di conservazione e il risultato finale non sarà così diverso dal punto di vista del gusto.

2ef799c380c0127c629c0e3d7dfab7e5

Ingredienti per quattro persone

4 mezze pesche sciroppate
20 g di cacao
80 g di amaretti
20 g di zucchero grezzo di canna
Un cucchiaino di liquore all’amaretto
Un cucchiaino di sciroppo

Per prima cosa mettete gli amaretti in una terrina e sbriciolateli con le dita. Aggiungete il cacao, il liquore, lo zucchero e mescolate. Unite anche lo sciroppo e amalgamate gli ingredienti.
Scolate bene le pesche dal liquido di conservazione e tamponatele con un po’ di carta assorbente per alimenti. Sistematele in una pirofila, assicurandovi che la parte cava venga rivolta verso l’alto. Versate nella cavità un cucchiaio di farcia e cuocete le vostre pesche in forno già caldo impostato sui 180°C. Dopo circa trenta minuti saranno pronte per essere servite in tavola.

Pesche farcite al forno con sfoglia

Le pesche farcite con pasta sfoglia cotte in forno sono una variante più golosa e più calorica della precedente. Si prestano bene per essere servite alla fine di una cena importante e sono particolarmente gustose. Ecco come fare per prepararle.

Ingredienti per quattro persone
4 cerchi di pasta sfoglia di 10 m di diametro
4 mezze pesche sciroppate
Un cucchiaio di sciroppo
80 g di granella tostata di nocciole
Un tuorlo

 AA223155 cucina 405 270 254 4050 2700 RGB

Versate il tuorlo dell’uovo in una ciotolina, aggiungete lo sciroppo e sbattetelo rapidamente. Sistemate le pesche in una pirofila con la parte concava rivolta verso il fondo del contenitore. Mettete sopra ogni pesca un disco di pasta sfoglia e poi versateci sopra il composto precedentemente preparato. Preriscaldate il forno a 180°C e, appena sarà ben caldo, infornate la teglia. Dopo venti minuti sfornate le quattro mezze pesche e capovolgetele sopra altrettanti piattini. Arricchitele con la granella tostata di nocciole e poi servitele ai vostri ospiti.

 

 

 

Il team di BreakNotizie

Commenti

commenti

You may also like

Il risveglio dell’Uomo ed il ruolo dell’Amore universale

Il mondo è dominato dai poteri occulti che