Come fare un Energy Drink naturale ricco di elettroliti

Come fare un Energy Drink naturale ricco di elettroliti

- in Sport
341
0
energy-drink-1

Le bevande elettrolitiche sono molto importante per idratare in profondità i tessuti e riequilibrare i minerale essenziali che in alcune circostanze vengono persi eccessivamente

Gli elettroliti sono sostanze che conducono corrente elettrica e sono importanti per la regolazione del funzionamento dei nervi e dei muscoli. Le cellule del nostro corpo li usano per mantenere la tensione e portare gli impulsi elettrici attraverso le loro membrane cellulari ad altre cellule.

Gli elettroliti sono fondamentalmente i minerali:

  • sodio
  • potassio
  • calcio
  • magnesio
  • fosfato
  • solfato
  • bicarbonato
  • cloruro

Situazioni come diarrea, sudorazione eccessiva (come durante lo sport) o determinate condizioni di salute (come la febbre o disfunzioni renali) possono portare a una grave perdita di elettroliti nel corpo, causando

  • affaticamento
  • debolezza
  • pressione sanguigna bassa
  • punta delle dita bianche
  • battito cardiaco accelerato
  • pelle meno elastica
  • sistema immunitario basso
  • bruciore di stomaco
  • vertigini
  • nausea
  • crampi muscolari

A seguito di un forte stress del corpo, gli atleti tendono a perdere molto più sudore in un brevissimo periodo di tempo, con un conseguente sbilanciamento elettrolitico temporaneo causato dalla perdita di sodio dal corpo. Le bevande elettrolitiche, possono in questo caso essere delle ottime terapie per fornire una rapida reidratazione.

Ingredienti di una bevanda elettrolitica

La maggior parte gli Energy Drink in commercio che vi dicono che sono ottimi per ripristinare i sali mineali, in realtà contengono dolcificanti, conservanti, coloranti e i minerali aggiunti sono inorganici e quindi più difficilmente assimilabili. Inoltre, qualsiasi cosa fatta in casa è sempre più fresca e personalizzabile a seconda dei propri gusti.

Ecco gli ingredienti di base che serviranno per fare un booster di energia naturale:

Acqua. L’acqua è l’ingrediente principale che funge da trasportatore di elettroliti.

Sale integrale. Il sale rosa dell’Himalaya, o il sale integrale marino o oceanico, sono dei sali ricchissimi di oligoelementi come sodio, potassio, calcio e magnesio. Aiuta a ricostituire la riserva di sodio nel corpo che diminuisce con la sudorazione e quindi a mantenere il potenziale di membrana nel nostro corpo. Svolge inoltre un ruolo importante nel bilanciare gli ormoni dello stress, riducendo la fatica indotta dall’adrenalina.

Agrumi. Gli agrumi sono ad alto contenuto di vitamina C, potassio e calcio e quindi sono eccezionalmente ricchi di elettroliti. Gli zuccheri presenti naturalmente nei succhi di agrumi sono un grande richiamo di energia durante un allenamento e utili anche per accelerare il recupero. Inoltre, frutta come limoni, arance e pompelmi che sono ricchi di vitamina C aiutano a mantenere forte il sistema immunitario necessario dopo una perdita di elettroliti.

Miele. Il miele agisce come un dolcificante naturale ed è ricco di enzimi naturali e minerali che aiutano il corpo ad assorbire la ricchezza dei componenti del sale ed anche a migliorare il gusto della bevanda. Inoltre, il miele contiene sostanze antimicrobiche e proprietà curative che aiutano per mal di gola e tosse.

Zenzero. Lo zenzero svolge proprietà anti-infiammatorie e anti-nausea che, insieme al sale marino, agiscono come una potente miscela per aiutare a sentirsi meglio e rigenerati. Lo zenzero è anche ottimo per calmare lo stomaco e ridurre il dolore muscolare.

Magnesio. Il magnesio è uno dei minerali più importanti per l’organismo e di cui siamo sempre più carenti a causa di stress fisico e mentale, consumo di zuccheri e impoverimento dei terreni. Si stima che almeno il 50% della popolazione è carente di magnesio con sintomi di: insonnia, disturbi mestruali, crampi, stanchezza, irritabilità, stitichezza, difficoltà digestive.

Come preparare la bevanda elettrolitica

Ingredienti

  • Acqua – 1 tazza
  • Fette di zenzero fresco – da 3 a 5
  • Succo di limone – 1 spicchio
  • Sale – ¼ di cucchiaino
  • Miele biologico – da 1 a 2 cucchiai
  • Magnesio citrato – 1 cucchiaino

Preparazione

  1. Mettere 1 tazza di acqua in una pentola.
  2. Aggiungere le fettine di zenzero (in alternativa possiamo anche aggiungere zenzero fresco grattugiato)
  3. Far bollire per circa 5 minuti e poi filtrare il liquido.
  4. Aggiungere il magnesio citrato. Far raffreddare.
  5. Aggiungere il succo di limone, il sale e il miele
  6. Mescolare accuratamente per sciogliere gli ingredienti completamente.

Sorseggiare e godersi l’energy drink durante e dopo la sessione di allenamento o della condizione di salute da risolvere per un inizio fresco della vostra giornata.

Nota. Chi vuole in sostituzione del limone, o in aggiunta, può usare la spremuta di una arancia.

 

 

 

 

https://www.dionidream.com/bevanda-elettrolitica/

Commenti

commenti

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may also like

Giornata mondiale dell’Acqua: evitiamo gli sprechi e preserviamo questa risorsa preziosa

Al via il 22 marzo la 25esima edizione