Combatti la tosse con questi rimedi naturali

Combatti la tosse con questi rimedi naturali

- in Benessere
455
0

Sapevi che puoi alleviare i sintomi della tosse usando degli ingredienti che tutti abbiamo in casa? Vediamoli insieme.

La tosse è un disturbo stagionale davvero fastidioso, che talvolta impedisce di dormire ed a fine giornata ci lascia sfiniti e spossati. In attesa di farsi visitare dal medico, dal momento che si tratta comunque di una condizione patologica da non sottovalutare, si può ricorrere a dei rimedi naturali che possiamo reperire facilmente in cucina. Ecco quindi alcuni sciroppi da realizzare in casa, da assumere in abbinamento con dei fumenti o con l’aerosol: l’80% degli effetti benefici si ottiene grazie al semplice vapore.

Combattere la tosse secca

Se si soffre di tosse secca si possono far bollire a fuoco lento, in mezzo litro d’acqua, tre fichi secchi. Si fa cuocere il tutto sino a quando il liquido non sarà ridotto a metà diventando una sorta di sciroppo. Occorre assumerne un cucchiaio al mattino, uno al pomeriggio e poi alla sera. È perfetto anche per i bambini ma in tal caso ne basta metà dose. Questo rimedio naturale ha la facoltà di sciogliere il catarro, pertanto i primi giorni la tosse tenderà ad aumentare un po’, sino a calmarsi del tutto. Un altro ottimo sedativo della tosse secca è il classico rimedio a base di miele e limone: basta mescolare due cucchiai di entrambi gli ingredienti per ottenere uno sciroppo da assumere a cucchiaini durante il giorno, all’occorrenza, quando la tosse peggiora. Questo rimedio è ottimo anche per calmare le irritazioni della gola.

Liberarsi dalla tosse grassa

Un rimedio naturale che molti non conoscono per la tosse grassa è il succo di carota. Basta bere due o tre bicchieri di centrifugato al giorno in modo da eliminare il catarro e contrastare l’infezione. Si può preparare anche uno sciroppo molto efficace utilizzando un altro ortaggio: il cavolo. Prepararlo è molto semplice: si mescola il succo di limone con due cucchiai di miele, di eucalipto o di timo, e con mezzo bicchiere di centrifugato di cavolo, del tipo che si preferisce, ad esempio quello rosso, ricco di antocianine, oppure nero, un concentrato di vitamina C. In alternativa si può tagliare a fettine una rapa e disporle a strati con lo zucchero in una ciotola, lasciando macerare il tutto per una notte. Il liquido rilasciato può essere assunto nel corso della giornata come uno sciroppo, a cucchiai. Nei casi di faringite, infine, si può ricorrere ai dei gargarismi a base di succo di limone diluito con acqua in misura uguale.

Il Team di Breaknotizie

Commenti

commenti

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may also like

Unicef : Il 53% dei bambini che subiscono abusi sul Web ha meno di 10 anni

Il rapporto annuale dell’Unicef ha dipinto un quadro