Cinema e suite con bagno privato a bordo di un Boeing 787

Cinema e suite con bagno privato a bordo di un Boeing 787

- in Viaggi
698
0

Settecento metri quadrati di lusso sul jet privato di un businessman asiatico

Il misterioso businessman dai tratti asiatici, che tanto ha fatto parlare di sé negli ultimi giorni, non ne poteva più dei soliti viaggi in prima classe. Non che gli aerei di lusso su cui era solito viaggiare non fossero comodi, ma di certo erano troppo affollati per i suoi gusti. Il ricco magnate ha dunque saggiamente pensato di comprare un bel Boeing 787 e di trasformarlo in un jet privato che potesse soddisfare le sue esigenze in termini di comfort e di spazio.

Nessuno avrebbe mai potuto immaginare, però, che in quattro e quattr’otto lo avrebbe fatto trasformare in un velivolo a cinque stelle che più che un comune mezzo di trasporto sembra un albergo volante. Per realizzare il suo ambizioso progetto, il facoltoso businessman si è rivolto all’azienda Kestrel Aviation Managment, che per la modica, si fa per dire, cifra di 324 milioni di dollari ha fatto di questo jet privato un vero e proprio appartamento di oltre 700 metri quadrati, all’insegna del lusso più sfrenato.

Al posto dei soliti sedili con chaise longue, ora a bordo ci sono cinque camere da letto, tutte naturalmente dotate di bagno privato e cabina armadio, dove l’affarista asiatico e i suoi ospiti potranno riposare in totale tranquillità durante il volo, lontani da occhi indiscreti. Per chi non avesse voglia di sonnecchiare, in ogni caso, gli svaghi non mancheranno: questo incredibile Boeing 787 Dreamliner vanta, tra le altre cose, una zona adibita ad ufficio, per gli stakanovisti che vogliono avere sempre tutto sotto controllo, una bella sala da pranzo e, udite udite, un cinema con maxischermo, con posti a sedere a sufficienza per tutti i passeggeri.

Se un aeroplano normale, generalmente, può ospitare fino ad un massimo di 335 persone, su questa versione rivista e corretta dello storico Boeing potranno salirne solo 40, che saranno selezionate dal businessman. Gli arredi, così come l’atmosfera, sono stati meticolosamente studiati per ricreare un ambiente che fosse il più possibile piacevole e rilassante. Nella cabina principale, quella comune, ci sono addirittura delle poltrone massaggianti con meccanismo relax, per un’esperienza di viaggio indimenticabile.

I mobili scelti per l’arredo delle varie zone del jet sono tutti moderni e di design. Quanto alla palette cromatica, sul fronte di arredi, decorazioni e rifiniture si è optato per i colori della terra: il tortora e il beige dominano in ogni singolo ambiente, in barba al monotono total white dei soliti aerei in cui non c’è mai spazio neanche per stendere le gambe. Soldi ben spesi, dunque, quelli del misterioso e ricchissimo asiatico, che è il primo ad aver dato vita a quello che è il sogno recondito di tutti i pendolari dei cieli.

 

 

Il team di BreakNotizie

Commenti

commenti

You may also like

Il risveglio dell’Uomo ed il ruolo dell’Amore universale

Il mondo è dominato dai poteri occulti che