Avviata la partnership tra Russia e Cina, finiranno come UE e USA?

Avviata la partnership tra Russia e Cina, finiranno come UE e USA?

- in Economia
736
0

Sembra che nuovi equilibri geopolitici, ma soprattutto economici, si stiano creando a livello globale. Due indiscusse potenze mondiali sono infatti la Cina e la Russia, che in questi giorni stanno ridiscutendo le modalità di cooperazione ed accordo reciproci, nelle persone del premier russo Vladimir Putin e del vice ministro degli esteri cinese Cheng Guopin.

Quest’ultimo ha infatti reso noto che è intenzione del Paese che rappresenta incrementare il volume di affari con la Russia nei prossimi anni, passando dall’attuale cifra complessiva di 95 milioni di dollari, riferita al 2014, per arrivare ai 200 milioni di dollari.

I rapporti tra Cina e Russia si basano soprattutto sul commercio energetico, in particolar modo del gas, ma anche nucleare. Inoltre, sembra volontà dei due Paesi incrementare la ricerca e lo sviluppo nel campo dell’aviazione e dei viaggi nello spazio. Si progetta infatti la costruzione di un nuovo velivolo, che faccia concorrenza ai Boeing ed agli Airbus, e di una stazione spaziale orbitante, la quale dovrebbe essere realizzata in collaborazione anche con l’India.

L’aspetto più interessante dei rapporti economici tra Russia e Cina sta nella volontà di entrambe i Paesi di rendersi indipendenti dal dollaro e dall’America, con la creazione di una propria agenzia finanziaria che non debba dipendere dai rating decisi da S&P, Moody’s e Fitch.

Il team di BreakNotizie

Commenti

commenti

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may also like

Anziani e bambini: quando ad accomunarli è il gioco

Cosa succede se si consente ai degenti di