Avatar 2: ecco il motivo del rinvio dell’uscita nelle sale

Avatar 2: ecco il motivo del rinvio dell’uscita nelle sale

- in Cinema
746
0

Tutti gli amanti di Avatar dovranno rassegnarsi: almeno per il momento non è possibile stabilire con certezza la data di uscita del primo dei tre sequel in cantiere.

Dalla Fox non aspettano altro che il primo ciak di James Cameron, ma qualcosa sembra non essere andato secondo i piani. L’uscita di Star Wars: Episodio VIII, infatti, è stata posticipata alla fine del 2017 e, quindi, è davvero difficile ipotizzare che i produttori decidano di debuttare nel medesimo periodo. Di sicuro, il regista avrà molto più tempo per curare i dettagli di quello che si appresta ad essere un ennesimo successo cinematografico. La Fox si dice più che certa del fatto che il film non potrà uscire entro il mese di dicembre del 2017 e, ad onor del vero, tenendo conto del fatto che le riprese non sono ancora iniziate, è davvero difficile ipotizzare il contrario.

E per quanto riguarda Star Wars: Episodio VIII? In questo caso, sembra che il cast si stia già preparando per iniziare a girare. Che l’uscita di Avatar slitti all’estate del 2018? Probabile. Il fatto è che nei piani della Fox ci sono ben tre sequel che dovrebbero essere girati contemporaneamente. Quando far uscire gli altri due, quindi? Il Natale successivo o nell’estate del 2019 e del 2020? Insomma, a questo punto è chiaro che i produttori di Avatar non hanno alcuna intenzione di mettersi in competizione con un gigante del cinema come Guerre Stellari. Gli incassi di Avatar in passato sono stati a dir poco da capogiro ed un fallimento non sarebbe affatto accettato di buon grado. Senza alcun dubbio, i tre sequel di Avatar usciranno a distanza di dodici mesi l’uno dall’altro: è questa la condizione che ha dettato il regista. Davanti alla macchina da presa ci sarà il cast del primo episodio e, quindi, la buona riuscita del film sembra essere assicurata.

In termini di spettatori, Star Wars VII ha da poco battuto il record del primo episodio di Avatar e, pertanto, la lotta si fa ancora più interessante. Cameron, però, dal canto suo, sembra essere molto sicuro e, soprattutto, non è affatto intenzionato a cedere il passo. Che si tratti di una strategia per intimorire gli avversari e sbaragliare la concorrenza? Per scoprirlo, non resta che attendere almeno l’inizio delle riprese. Di sicuro, il regista canadese non ha ammesso di aver posticipato la data a causa del timore di uno scontro diretto con Star Wars: Episodio VIII. In occasione di una recente intervista, al contrario, ha fatto presente che la scrittura dei tre sequel in contemporanea sta richiedendo più tempo ed energie del previsto. Effettivamente, l’idea di far uscire Avatar nel mese di dicembre del 2017 era molto ambiziosa. La scrittura dei sequel di Avatar è davvero complessa ed il regista Premio Oscar ha tutta l’intenzione di non lasciare nulla al caso.

Qualche anticipazione su Avatar 2? Per prima cosa, sembra che James Cameron abbia deciso di scegliere come ambientazione l’oceano di Pandora. A differenza del primo episodio, in Avatar 2, quindi, sarà protagonista il cosiddetto mondo sommerso. Che il regista abbia deciso di imboccare questa strada nel tentativo di sensibilizzare gli spettatori ai problemi che colpiscono i mari e gli oceani? Sembra proprio di sì.

 

 

Il team di BreakNotizie

Commenti

commenti

You may also like

Anziani e bambini: quando ad accomunarli è il gioco

Cosa succede se si consente ai degenti di