Arriva lo smartphone per cani

46

Una novità davvero importante per i proprietari di cani quella che Motorola ha deciso di mettere in vendita: uno smartphone interamente dedicato ai quadrupedi di casa. Si chiama Scout5000 e verrà immesso sul mercato americano nel mese di giugno: un articolo di sofisticata tecnologia che permetterà la comunicazione e il controllo a distanza. Ovviamente il cane non potrà cliccare tasti o schermo touch, ma sarà lo stesso proprietario ad avviare e concludere la conversazione. Il singolare smartphone canino si può fissare al collo dell’animale come un comunissimo collare, ma a differenza della prassi consueta, l’articolo presenta una serie di specifiche tecniche davvero importanti.

Lo smartphone sfrutta una rete 3G e il collare, allacciato al collo del cane, comprende un microfono attraverso il quale il proprietario può comunicare con l’animale. Non solo, perché è inserita una una fotocamera integrata da 720p attraverso la quale sarà possibile monitorare la quotidianità di Fido, quindi un GPS per osservare i movimenti dell’animale. Molto utile quindi in caso di smarrimento, un aiuto ulteriore alla presenza obbligata del microchip. Nelle 131 sterline del prezzo per il collare è compreso un anno di contratto per la rete 3G. L’articolo è piuttosto resistente, è stato progettato per non soccombere a spruzzi d’acqua e morsi.