Anonymous mette 9 banche centrali offline

Anonymous mette 9 banche centrali offline

- in Tecnologia
692
0

da Jay Syrmopoulos, freethoughproject

Dopo una chiamata globale alle armi, la campagna Anonymous contro il settore bancario globale, OpIcarus sembra guadagnare maggiore slancio: otto istituzioni finanziarie sono state adottate dopo l’attacco iniziale sulla Banca centrale della Grecia – seguito da un simile attacco DDoS sulla Banca centrale di Cipro.

Secondo un video diffuso in unione con OpIcarus, l’attacco alla Banca di Grecia ha segnato l’inizio di una “campagna di 30 giorni contro i siti delle banche centrali in tutto il mondo.” Questa massiccia spinta, secondo il video, mira a “colpire al cuore dell’Impero lanciando ancora una volta uno strappo nella macchina. ”

In alcuni dei più recenti attacchi durante il fine settimana, gli hacker hanno preso di mira la Banca Centrale della Repubblica Dominicana, la Banca centrale olandese, la Banca centrale delle Maldive e la Guernsey Financial Services Commission, secondo la versione ufficiale @OpIcarus Twitter.

#OpIcarus #TangoDown Scopa, Guernsey Financial Services Commission. pic.twitter.com/hsHrzPzW4W
– OpIcarus (@Op_Icarus) 6 maggio 2016
Anche la Banca nazionale di Panama e la Banca centrale del Kenya sono state prese di mira a quanto riferito il giorno dopo, secondo la pubblicazione di notizie di Hacking, HackRead.

#OpIcarus Trova più obiettivi come banche a Panama, Bosnia, Kenya Go Offline | https://t.co/vwACOSB61i #Anonymous #GSH pic.twitter.com/SBkEtDEPsv
– HackRead (@HackRead) 8 maggio 2016

Quella che era iniziata come un’operazione Anonymous è ormai diventata un operazione congiunta tra Anonymous e le GhostSquadHackers, con i membri della GSH, s1ege che twittano circa la presa della Banca centrale della Bosnia-Erzegovina e forniscono uno screenshot da verificare.

#OpIcarus È ora un’operazione congiunta di anonimi e GhostSquadHackers (@GhostSquadHack) #United
– OpIcarus (@Op_Icarus) 6 maggio 2016
https://t.co/iO3VxH80bb “Banca di Bosnia” #OpIcarus #GhostSquadHackers #Offline pic.twitter.com/oEX5qWffK5
– S1ege (@ _s1ege) 8 maggio 2016

Il @BannedOffline account twitter ha anche riferito che la Banca centrale del Messico, aveva ceduto ad un attacco DDoS dal collettivo hacker.

Banca centrale del Messico Nulled By #BinarySec
#Anonymous #OpIcarus #OpShutDownTheBanks #OpShutDownTheGov Pic.twitter.com/LkM3bla8lE
– Non in linea (@BannedOffline) 6 Maggio 2016

Anonymous ha pubblicato un elenco di istituzioni che sono loro obiettivo collettivo, l’elenco è diviso in quattro sezioni; siti web associati alla Federal Reserve degli Stati Uniti, il Fondo monetario internazionale (FMI), i siti di proprietà della Banca mondiale, e più di 150 siti associati con le banche nazionali di tutto il mondo.
Finora, in meno di una settimana, gli hacker OpIcarus hanno colpito dieci delle istituzioni finanziarie che hanno elencato in un manifesto online, ma le domande rimangono sul se questi hacker d’elite saranno in grado di bypassare le intense misure di sicurezza delle più prestigiose istituzioni sulla loro lista degli obiettivi.

Fonte: thefreethoughtproject
Tratto da: http://ununiverso.altervista.org/blog/anonymous-mette-9-banche-centrali-offline/

Commenti

commenti

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may also like

Ecco perché baciare fa bene alla salute

Sapevate che baciare è un toccasana per la