Anatocismo: raffica di condanne per le banche

262

Salgono a nove le banche condannate dai tribunali italiani per anatocismo bancario, la capitalizzazione degli interessi passivi. Tra queste: Fineco Bank, Unicredit e Intesa Sanpaolo.

bancasportello1-e6083
Salgono a nove le banche condannate per anatocismo grazie all’azione legale proposta dal Movimento Consumatori. L’ultima sentenza arriva dal Tribunale di Milano ai danni di Fineco Bank. Nei mesi scorsi erano già state condannate con analoghi provvedimenti ING Bank, Deutsche Bank, Banca Popolare di Milano, Banca Regionale Europea, Intesa Sanpaolo, Banca Sella, Unicredit e IW Bank.

Le banche sono state condannate a cessare ogni forma di capitalizzazione degli interessi passivi e ogni pratica anatocistica in tutti i contratti di conto corrente con i consumatori. Sono state inoltre condannate inserire, entro 15 giorni dalla pubblicazione della sentenza, uno specifico avviso contenente il dispositivo sulla home page del proprio sito web; di dare comunicazione ad ogni correntista consumatore, di curare, a proprie spese ed entro 30 giorni dalla pubblicazione del provvedimento, l’inserzione in dimensioni non inferiori a mezza pagina del dispositivo dell’ordinanza sui quotidiani “Corriere della Sera”, “La Repubblica”, “Il Sole 24 Ore”.

La campagna “Stop Anatocismo” promossa dal Movimento Consumatori è attiva ed è possibile aderire attraverso il sito ufficiale dell’associazione www.movimentoconsumatori.it.

 

 

 

 

 

http://ununiverso.altervista.org/blog/anatocismo-raffica-di-condanne-per-le-banche/#