Acquista un carro armato, ci trova dentro dei lingotti d’oro

Acquista un carro armato, ci trova dentro dei lingotti d’oro

- in Mondo
297
0
Fonte immagine: http://www.express.co.uk/news/uk/791035/Military-enthusiasts-gold-bars-Nick-Mead-Northampton-Iraqi-tank-bought-eBayFonte immagine: http://www.express.co.uk/news/uk/791035/Military-enthusiasts-gold-bars-Nick-Mead-Northampton-Iraqi-tank-bought-eBay

È una vicenda ai limiti dell’assurdo quella di un collezionista inglese che acquista su eBay un carro armato e dentro ci trova una fortuna in lingotti d’oro

È difficile non considerare Nick Mead, il protagonista di questa vicenda surreale, uno degli uomini più fortunati al mondo; la sua è una storia che letta a posteriori sembra quasi confermare l’esistenza del destino. Appassionato di carri armati, gestisce una società che si occupa di lezioni di guida su questi mezzi da combattimento, chiamata “Tanks Alot”, gioco di parole puramente britannico che mischia l’espressione “Thanks a lot”, ovvero molte grazie, con la parola “tank”, in inglese carrarmato.

Ed è proprio ad un carro armato che Nick deve dire grazie: acquistato su eBay un Type 69 dell’esercito dell’Iraq, ci ha trovato dentro una fortuna, ben due milioni e mezzo di dollari in lingotti d’oro, stipati all’interno di una tanica per il carburante. L’origine di quell’oro è avvolta nel mistero, tuttavia potrebbe trattarsi di lingotti trafugati dall’esercito iracheno in Kuwait durante l’invasione ordinata da Saddam Hussein all’alba degli anni ’90 e che diede il via alla prima Guerra del Golfo.

nick-mead-27737750-b

E così Nick Mead, 53enne inglese considerato un po’ “svitato” da parenti ed amici per la sua passione che lo ha portato ad ammassare all’interno di capannoni dei vecchi carri armati arrugginiti, si è ritrovato all’improvviso sulla ribalta; e se è vero che un matto senza soldi è considerato pazzo mentre un ricco viene definito eccentrico, ora è probabile che anche Nick venga guardato con occhi diversi quando accompagnerà i figli a scuola in carrarmato (cosa che ha già fatto in passato, a bordo di un Abbot da 17 tonnellate).

La sorpresa è stata enorme nello svuotare quelle taniche insolitamente pesanti: Nick e il suo meccanico di fiducia pensavano che all’interno fossero state nascoste armi e munizioni, invece si trattava di cinque lingotti d’oro, il cui valore si aggira sui 2,4 milioni di dollari e il loro peso complessivo è di circa 27 chilogrammi. Naturalmente Nick ha dovuto consegnare alle autorità il tesoro ritrovato, ma certo la sua società non potrà che trarre benefici dal risalto mediatico che ha avuto la surreale storia che lo ha visto protagonista.

 

Il team di BreakNotizie

Commenti

commenti

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may also like

Telefonini e smartphone: è pericoloso averli a “contatto”?

La recente sentenza del Tribunale di Ivrea ha