7 Consigli per vivere bene la vita d’ufficio

109
7-consigli-per-vivere-bene-in-ufficio

La vita d’ufficio spesso può rivelarsi stressante e non proprio idilliaca: proviamo a migliorarla (e a migliorarci) seguendo questi semplici consigli.

Il lavoro del futuro sarà sempre più fluido, con spazi e orari flessibili e naturalmente smart. Cambieranno anche gli ambienti che lo caratterizzano, ufficio compreso, sempre più funzionali e a misura d’uomo. Il luogo di lavoro riveste un’importanza determinante: un ambiente confortevole aiuta a sentirsi bene e di conseguenza a lavorare meglio ed essere più produttivi e motivati. Ecco quindi 7 consigli utili per stare bene nel proprio ufficio.

Ponete maggiore attenzione sull’ambiente

Come detto, l’ambiente di lavoro dovrebbe far sentire a proprio agio le persone, aspetto cruciale per creare un clima sereno e disteso e favorire una maggiore produttività. Ecco perché può fare la differenza la personalizzazione della propria postazione di lavoro, in modo da garantire il benessere mentale. Un esempio? Avere sulla scrivania delle piante o degli elementi naturali per aumentare la concentrazione e tenere a portata di mano lavagne a muro e pennarelli o bloc notes e penna per fissare nuove idee ed impedire che scivolino via con il corso dei pensieri.

vita-d-ufficio

Imparate a gestire il vostro tempo

Realizzate giornalmente una lista di cose da fare, in base alle priorità della giornata. Questo semplice accorgimento permette di aumentare la propria concentrazione e al contempo aiuta a focalizzarsi sugli obiettivi, così da rispettare tutte le scadenze. Una volta stilata la lista, lasciatela sulla scrivania o appendetela al muro in modo da averla sempre sott’occhio.

Trovate il giusto equilibrio

Fare una lista aiuta a portare a termine in maniera efficiente i compiti da svolgere, tuttavia occorre anche stare attenti a non farsi prendere dallo zelo e sovraccaricarsi di lavoro. Imparare a gestirsi in modo che la mole di lavoro sia bilanciata, rispettando le dovute priorità e gli orari prefissati è fondamentale anche per salvaguardare la propria salute da uno stress eccessivo e che non giova sicuramente alla qualità del lavoro. Non dimenticate che il benessere personale deve essere sempre una priorità per un dipendente.

vita-d-ufficio

Non trascurate la pausa

Regolari pause sono necessarie a beneficio non soltanto del fisico ma anche del lavoro stesso e delle relazioni con i colleghi. Staccare un attimo per un caffè, ad esempio, aiuta a riposare gli occhi dagli schermi e può essere un’occasione per rilassare la muscolatura. Fare una passeggiata durante la pausa pranzo è preziosa per recuperare la freschezza mentale, in modo da ritornare alla scrivania ricaricati e pronti per affrontare le ore successive di lavoro.

Parlate con i vostri colleghi

Creare una rete sociale all’interno dell’ufficio e curare le relazioni con i colleghi è di importanza vitale per il benessere delle persone, in quanto animali sociali. Pertanto, anziché inviare email per comunicare con i colleghi da scrivania a scrivania meglio rivolgersi a loro personalmente. L’interazione faccia a faccia consente una migliore comprensione del contesto e della situazione, specie se complessa, e costituisce un valore aggiunto. Chiedere un parere o un’opinione esterna, inoltre, non va vista come una debolezza ma un modo per arricchirsi e rafforzare il rapporto con le persone con cui si lavora.

Assumete sempre una posizione corretta

Il lavoro d’ufficio generalmente costringe a passare diverse ore del giorno seduti davanti ad una scrivania. Assicuratevi di farlo nel modo migliore: mantenete in asse la parte inferiore della schiena, tenete i piedi appoggiati al pavimento (o munitevi di un poggiapiedi) e cercate di mantenere gli avanbracci paralleli al pavimento quando utilizzate la tastiera del pc. Mantenere una postura corretta ogni giorno alla scrivania aiuta a salvaguardare la salute.

Metteteci entusiasmo e passione

Al giorno d’oggi avere la possibilità di fare un mestiere che si ama è diventato quasi un privilegio di pochi. Anche se magari non svolgete il lavoro dei vostri sogni, provate a farvi guidare dalla passione. Trovare degli aspetti interessanti e positivi nelle mansioni quotidiane in modo da essere coinvolti nel proprio lavoro aiuta a stare bene e mantenersi motivati. Una volta terminate le ore lavorative, imparate a staccare del tutto dai problemi d’ufficio e dedicatevi a ciò che vi fa stare bene. Tenere le giuste distanze dal lavoro è un altro modo per non rimanerne intrappolati e non dedicargli troppo tempo oltre quello dovuto.

Il Team di Breaknotizie