6 motivi per lasciare la fidanzata, sms diventa virale

104

Il dolore di un 30enne riassunto in un lungo messaggio

paura-di-perdere-il-cellulare

Ci troviamo in Australia e i protagonisti di questa assurda vicenda sono Bobo e la sua ormai ex ragazza, tuttora rimasta senza identità.

Si sono conosciuti in un pub, ma dopo due mesi di relazione, il 30enne ha deciso di rompere e lasciare la fidanzata tramite un messaggio. Non il solito sms con frasi di circostanza dettate dal rancore, ma una serie di accuse ben precise stilate in elenco una dietro l’altra.

Sei per l’esattezza le ragioni che hanno portato al capolinea una storia che sulla carta sembrava promettente.

Partiamo dalla prima: il ragazzo si è indignato con la sua lei perché dopo 2 mesi non aveva ancora aggiornato il suo stato di Facebook scrivendo di essere ‘impegnata’; la seconda è l’esclusione ad un matrimonio di un amico della ragazza, programmato già da tempo, a cui segue la classica recriminazione: “Non dividi il tuo tempo equamente e il tuo fidanzato dovrebbe avere la priorità”.

L’sms continua poi sottolineando che la ragazza è stata estremamente scortese con il gatto e che usa spesso un linguaggio scurrile, per poi concludersi con la risposta negata sul numero di partner sessuali che la fidanzata ha avuto in passato.

La giovane, sconvolta per il messaggio, ha inoltrato il tutto all’amica Amy Nelmes che ha pensato bene di rendere la vicenda virale su Twitter, e così è stato….La vendetta è un piatto che va servito sui social!

 

Fonte: virgilio.it