Le 5 diete all’ultima moda da cui tenersi alla larga

70

Non facciamoci incantare da quelle diete che promettono risultati immediati e perdita di peso rapida: c’è sempre il rovescio della medaglia. Per avere risultati duraturi occorre equilibrio e moderazione.

Molte persone, con l’obiettivo di raggiungere il proprio peso ideale e ritrovare la forma fisica, decidono di mettersi a dieta, intraprendendo molto spesso la rischiosa via del fai da te oppure optando per l’ultima dieta delle star, abbagliato dalle raccomandazioni di qualche guru del benessere o dai consigli di qualche celebrity. Non tutte le diete, però, sono davvero valide ed alcune sarebbero da evitare del tutto: ecco 5 diete all’ultima moda dalle quali tenersi alla larga.

La dieta dei succhi detox

La dieta dei liquidi, volta a disintossicare l’organismo, potrebbe apparire come un’ottima soluzione per perdere peso. In genere i succhi di frutta e verdura hanno meno calorie rispetto ad un pasto completo. Questo, ovviamente, dipende anche dal tipo di succo che si sceglie e occorre sottolineare che questo regime dietetico non può prolungarsi oltre i tre giorni, altrimenti si rischia di far rallentare il metabolismo, ottenendo alla fine un effetto contrario al dimagrimento. Inoltre introducendo nell’organismo soltanto verdura e frutta alla lunga si rischia di incorrere in una carenza di proteine pertanto non è il tipo di dieta consigliabile nemmeno se si pratica sport poiché le proteine sono essenziali per la riparazione muscolare. Portata avanti per troppo tempo, questa dieta può generare effetti collaterali come mal di testa, malumore e stanchezza.

5-diete-allultima-moda

Le diete con l’ingrediente “magico”

Periodicamente compare una nuova dieta dove la chiave per il dimagrimento sarebbe un ingrediente, un “super cibo” capaci di far perdere chili come per magia. Queste diete miracolose si rifanno ad alimenti specifici come l’olio di cocco, l’aceto di mele, il pepe di Cayenna, lo yogurt, il succo di limone, il tè verde e tanti altri. La verità, però, è che un solo cibo non può supportare una reale perdita di peso e si rischia di nutrirsi in maniera poco equilibrata e soprattutto poco varia.

5-diete-allultima-moda

Il digiuno

Il digiuno promette di perdere peso rapidamente, tuttavia non esiste una scorciatoia per dimagrire. Per ottenere dei risultati importanti e duraturi bisogna concentrarsi su due punti cardine: moderazione ed equilibrio, seguendo un regime alimentare che tenga in considerazione lo stile di vita e l’età della persona. Perdere peso velocemente spesso corrisponde ad una ripresa di peso equivalente, se non maggiore, non appena si conclude la dieta o il digiuno.

5-diete-allultima-moda

Dieta con integratori

Alcune diete contemplano l’uso di integratori per facilitare la perdita di peso o compensare l’eventuale carenza di sali minerali e vitamine. In realtà sono prodotti da assumere con estrema cautela e conviene sempre consultare prima il proprio medico, diffidando soprattutto dai prodotti in vendita sul web. Alcuni di questi integratori possono contenere ingredienti che non tutti possono tollerare. Piuttosto che utilizzare integratori di vitamine e minerali “sintetici”, a livello nutritivo è molto meglio assumerli dalle fonti migliori che esistano in natura: frutta e verdura fresche.

5-diete-allultima-moda

Dieta crudista

Un’altra dieta molto in voga, specialmente fra le star di Hollywood è quella basata sul consumo di cibi crudi. Il suo successo è da ricondurre ad una presunta azione anti aging degli alimenti crudi. Anche in questo caso, però, occorre fare attenzione poiché alcune sostanze nutritive divengono biodisponibili solo previa cottura. L’antiossidante chiamato licopene, ad esempio, è contenuto nelle carote e nei pomodori e viene assimilato al meglio soltanto se i due ortaggi vengono cotti.

5-diete-allultima-moda

Il Team di BreakNotizie