20 Marzo Eclissi solare, equinozio e superluna

20 Marzo Eclissi solare, equinozio e superluna

- in Scienza
733
0

Nel mese di marzo 2015 si verificherà un’eclissi solare visibile in Italia che potrebbe originare un blackout in Europa.

Marzo ci riserva molte sorprese e molti cambiamenti, come l’arrivo dell’ora legale, della stagione primaverile, ma non solo, poiché in questo mese così bizzarro potremo osservare uno di quegli spettacoli che solo la natura è in grado di regalarci: stiamo parlando di un evento straordinario, un’eclissi solare. Ma andiamo subito nel dettaglio e scopriamo quando accadrà, in quali paesi e in quali orari in Italia sarà possibile assistere a questo meraviglioso avvenimento, che potrebbe originare un blackout in tutta Europa.

Eclissi solare: venerdì 20 marzo 2015
L’ultima eclissi solare di questa portata si è verificata l’11 agosto dell’anno 1999, mentre la successiva avremo modo di vederla nel 2026. Venerdì 20 marzo 2015 avremo l’occazione di assistere a tre singolari episodi simultaneamente, oltre all’eclissi solare vi sarà la luna che apparirà lievemente più ampia la “superluna” e avremo anche l’equinozio. L’eclissi avrà la capacità di nascondere il sole per circa il 95% soprattutto sul nord Europa, ma attenzione tutto ciò potrebbe causare un blackout sui sistemi fotovoltaici, per il semplice fatto che in sole due ore andranno perdute 35mila megawatt di energia solare, pari a quella fornita da ben 80 centrali elettriche di medie proporzioni.

Questo evento avrà la durata di circa due ore, ossia dalle ore 08:45 alle ore 10:40 orario italiano, tuttavia l’oscuramento totale del sole si verificherà solamente per 2 minuti e 47 secondi nei cieli della Norvegia e dell’Islanda. Lo Stato del Portogallo sarà il primo ad essere colpito dall’eclissi solare e via via il sole andrà ad oscurarsi nel Nord Europa. Mentre le previsioni per quanto riguarda l’Italia sono un’eclissi con magnitudine che andrà ad oscillare fra lo 0,541 nella città di Palermo tra le ore 09:20 e le ore 11:26 ma l’apice avverrà alle ore 10:26; a Milano invece si avrà lo 0,713 e il cielo si oscurerà tra le ore 09:24 e le ore 11:44 ma il culmine sarà alle ore 10:32; per quanto concerne la città di Roma la sparizione del sole si compierà dalle ore 09:23 alle ore11:42 e la punta massima si verificherà alle ore 10:31. In pratica in Italia il picco dell’eclissi solare si realizzerà dalle ore 10:29 alle ore 10:37 e il sole si oscurerà dalle ore 09:40 alle ore 11:45.

Per osservare l’eclissi solare si consiglia fermamente di indossare gli occhiali da sole adatti, ossia quelli con protezione contro i raggi infrarossi e ultravioletti, inoltre per chi dovesse utilizzare cannocchiali e telescopi, sarà utile munirsi di particolari filtri. Non dimenticate che osservare direttamente questo fenomeno a occhio nudo o comunque senza alcuna tutela si rischiano alterazioni agli occhi per il resto della vita.

 

 

http://ununiverso.altervista.org/blog/20-marzo-eclissi-solare-equinozio-e-superluna/

Commenti

commenti

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may also like

Lettera a Berlusconi, a Salvini e alla Toffa

QUATTRO PRECISE CONDIZIONI PER VOTARE FORZA ITALIA Commenti