I 10 cibi antiossidanti che non devono mancare nella tua alimentazione

230

Gli antiossidanti sono sostanze preziose presenti in numerosi alimenti e che ci aiutano a contrastare i radicali liberi, a mantenerci in salute e rallentare l’invecchiamento cellulare. Ecco quali sono i cibi che dovremmo includere nella nostra dieta per assicurarci il pieno di salute!

Gli antiossidanti e in particolare i flavonoidi e i polifenoli sono preziosi per la nostra salute. Fra i molteplici benefici che offrono si annoverano il miglioramento della circolazione sanguigna e quindi il benessere di cuore e vasi sanguigni, la protezione di occhi e vista ma anche un’efficace difesa contro l’effetto dei radicali liberi. La buona notizia è che possiamo fare “scorta” di queste importanti sostanze grazie all’alimentazione! Vediamo quindi quali sono i cibi più ricchi di antiossidanti.

 

Kiwi

Il kiwi è ricco di polifenoli, efficaci contro le malattie neuro-degenerative quali l’Alzheimer e il Parkinson, oltre a ridurre gli effetti dell’invecchiamento. La qualità di kiwi a contenerne un quantitativo più elevato è quello gold. Assicuriamoci di consumare il kiwi durante il suo periodo di maturazione: da novembre sino a giugno.

cibi-antiossidanti

Melagrana

La frutta regina dell’autunno possiede una concentrazione di antiossidanti superiore anche a quella del tè verde. I flavonoidi in essa contenuti prevengono lo stress ossidativo delle arterie ed il possibile insorgere di aterosclerosi. I fenoli, invece, proteggono l’apparato digerente, dallo stomaco sino all’intestino. Grazie alla sua azione antinfiammatoria, in base ad uno studio pubblicato nel 2012, la melagrana avrebbe anche una potenziale azione anticancro, svolgendo un’azione preventiva in particolare contro i tumori alla pelle, ai polmoni, al seno e alla prostata.

Tè verde

Si tratta della bevanda antiossidante per eccellenza: al suo interno si trovano infatti tannini, bioflavonoidi e polifenoli. La qualità più ricca di antiossidanti è il matcha. Un regolare consumo di tè verde produce sull’organismo una serie di effetti benefici come la remineralizzazione delle ossa, la tonificazione di capelli e pelle, il miglioramento della digestione, il minor assorbimento di zuccheri e, non ultimo, il rafforzamento del sistema immunitario.

cibi-antiossidanti

Mirtillo

I mirtilli sono un vero e proprio concentrato di salute grazie al loro alto contenuto di vitamina A,C, B1 e B2, PP, potassio, sodio, ferro, fosforo e calcio. Il loro colore blu-viola è da attribuire alle antocianine, antiossidanti preziosi che preservano il collagene e mantengono in salute capillari e microcircolo. Il mirtillo è il frutto antiage per eccellenza, capace di contrastare l’azione dei radicali liberi ma svolge anche un’importante azione fluidificante del sangue, inibendo la formazione di placche nei vasi sanguigni. La qualità di mirtillo che contiene più principi attivi è sicuramente quella selvatica, da preferire a quella coltivata. In generale, tutti i frutti di bosco ed i frutti rossi, incluse ciliegie, lamponi e fragole, contengono un’alta percentuale di antiossidanti.

Bacche di Acai

Considerata la parente “esotica” del mirtillo, questa bacca di colore blu intenso, di dimensioni maggiori, contiene anch’essa antocianine capaci di contrastare i radicali liberi. Non solo, è anche ricca di steroidi antinfiammatori, grassi omega 6, omega 3 e omega 9 che riducono i livelli di colesterolo LDL e vitamina C. Le bacche di Acai hanno un potere antiossidante tre volte superiore a quello del mirtillo nero e ben 30 volte superiore rispetto al vino rosso.

cibi-antiossidanti

Carota

Il beta carotene e la vitamina C presente nella carota la rendono uno degli ortaggi più ricchi di antiossidanti. Secondo alcuni studi recenti, elevati livelli di carotene presenti nel sangue preservano la salute del cuore e hanno un’azione preventiva nei confronti dei tumori.

Graviola o Guanabana

Si tratta di un frutto tropicale poco conosciuto, dalla polpa soffice e dal sapore dolce, molto impiegato nella preparazione degli smoothies. Alla graviola vengono attribuite importanti proprietà anticancro, proprio per il suo alto contenuto di antiossidanti, fra cui sostanze citotossiche capaci di contrastare le cellule tumorali. Non solo: questo frutto ha anche proprietà antibatteriche ed è un ottimo digestivo.

cibi-antiossidanti

Pomodoro

Il pomodoro è ricco di licopene, un potente antiossidante che preserva dagli ictus e previene le malattie cardiovascolari. Non solo, un consumo regolare di pomodori contrasta il colesterolo cattivo e l’ipertensione. Il quantitativo di licopene presente in questo frutto è di 11 mg su 100 g di polpa e 54 mg su 100 g di buccia. La concentrazione maggiore di antiossidanti si ha nei pomodori biologici, non trattati.

Cacao e cioccolata fondente

Una bella notizia per i più golosi: il cacao è infatti ricco di flavonoidi, ottimi contro ipertensione, colesterolo cattivo e stress ossidativo. La cioccolata migliore in questo senso è quella fondente ed extrafondente, con un contenuto più alto di cacao e pochi zuccheri raffinati.

cibi-antiossidanti

Bacche di Goji

Le bacche di Goji vengono considerate come uno degli alimenti più nutrienti e ricchi di antiossidanti, con rilevanti proprietà anti-invecchiamento. È infatti soprannominato “frutto della longevità” e numerosi studi lo promuovono come un potente integratore naturale che può contribuire a rafforzare il sistema immunitario. Il suo potere antiossidante è superiore a quello di melagrana e mirtilli e contiene più betacarotene delle carote e più vitamina C delle arance.

Il Team di BreakNotizie

 

Leggi anche:

I 10 antibiotici naturali da avere assolutamente in casa

Prezzemolo e basilico: eccellenti antibatterici naturali